Palamara, Andrea Orlando: “Non credo che il pm abbia iscritto Salvini nel registro degli indagati sulla base dei messaggini” – Liberoquotidiano.it

Sullo stesso argomento:

Andrea Orlando, in una intervista all’Huffington post, analizza la giustizia dopo il caso Palamara, “Ci sono degli aspetti gravi rispetto ai quali non c’era bisogno delle intercettazioni per denunciarli. La riforma del Csm dovrebbe andare presto in Consiglio dei ministri e mi auguro che sull’ipotesi del Governo si possa sviluppare un confronto tra maggioranza e opposizioni. Se Salvini ha a cuore una riforma, oppure se vuole utilizzare queste vicende per una campagna politica personale, di cui fa parte il discredito della magistratura nel suo complesso”.

Un passo falso. Orlando dalla Gruber ammonisce Ricciardi dopo la bagarre in Aula, ma la motivazione è tutta da ridere

E sulla circostanza che il più pesante membro del Csm, al telefono, auspichi che Salvini venga fermato per via giudiziaria, Orlando risponde: “Non ho detto che non sia inquietante. Ma non è un dettaglio che i due che parlano al telefono non siano i titolari delle indagini. C’è evidentemente un ruolo esondante della magistratura associata e del Csm, ma non credo proprio che il pm abbia iscritto Salvini nel registro degli indagati sulla base dei messaggini. E il primo a saperlo, vedendo la sua reazione, è proprio Salvini. Sa che non ci sono gli estremi né per una denuncia penale né per un illecito disciplinare. Il che non è un’attenuante, ma la questione va posta in modo corretto“.

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Palamara, Andrea Orlando: “Non credo che il pm abbia iscritto Salvini nel registro degli indagati sulla base dei messaggini” – Liberoquotidiano.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime