Luca Palamara, Nicola Porro contro Mattarella: “Bolla di ipocrisia del Quirinale, solo con i magistrati di sinistra” – Liberoquotidiano.it

Sullo stesso argomento:

“Trovo incredibile la bolla di ipocrisia del Quirinale”. Nicola Porro commenta così l’intervento di Sergio Mattarella, che dopo una settimana ha rotto il silenzio sulle intercettazioni riguardanti Luca Palamara: il presidente della Repubblica ha sostenuto di non poter sciogliere il Csm, che può essere riformato solo dal Parlamento. “Io ho una domanda semplice per Mattarella – continua il conduttore di Quarta Repubblica – perché un anno fa, quando le intercettazioni hanno riguardato cinque membri del Csm di centrodestra, gli avete fatto un mazzo così e si sono dovuti dimettere? Mentre ora che le intercettazioni riguardano due magistrati di sinistra, questi non si dimettono”. Porro offre anche la sua personale risposta: “Cambiando quei cinque, il Csm è diventato di sinistra, mentre cambiando questi due il Csm diventerebbe di nuovo equilibrato. Se indagano uno di destra è colpevole – chiosa il volto noto di Rete4 – se indagano uno di sinistra si parla di garantismo, di Csm che non si può sciogliere: tutte pippe“. 

“È solo la punta dell'iceberg”. Palamara, le cene con Pignatone e il Pd “miracolosamente indenne”: subito un'inchiesta parlamentare

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Luca Palamara, Nicola Porro contro Mattarella: “Bolla di ipocrisia del Quirinale, solo con i magistrati di sinistra” – Liberoquotidiano.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro