Covid, ok Cdm a decreto, stop spostamenti fino al 27 marzo e in zona rossa a visite a case private. … – Il Sole 24 ORE

PRIMO PROVVEDIMENTO DRAGHI

Tra le novità previste dal decreto, anche lo stop agli spostamenti in zona rossa verso abitazioni private. Resta invece nelle zone gialle e arancioni la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni

Coronavirus, i vaccinati al 21 febbraio 2021

Tra le novità previste dal decreto, anche lo stop agli spostamenti in zona rossa verso abitazioni private. Resta invece nelle zone gialle e arancioni la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni


3′ di lettura

Il Consiglio dei ministri ha approvato, a quanto si apprende da fonti di governo, il decreto legge Covid. Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo. Tra le novità previste dal decreto, anche lo stop agli spostamenti in zona rossa verso abitazioni private. Resta invece nelle zone gialle e arancioni la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni.

Divieto di spostarsi fino a primavera

È il primo provvedimento sulla crisi pandemica del governo Draghi. Il vertice a Palazzo Chigi è iniziato intorno alle 10. L’obiettivo delle nuove misure è arginare la diffusione del Coronavirus e ridurre i rischi legati alle varianti Covid.

Loading…

Le proposte delle Regioni in vista del prossimo Dpcm

Sul tavolo del Consiglio dei ministri è giunto anche il documento con le proposte avanzate dalla Conferenza delle Regioni ai ministri Speranza e Gelmini, in occasione di un recente vertice in videoconferenza, da inserire nel prossimo Dpcm. Quello attualmente in vigore scadrà il 5 marzo. Le Regioni chiedono misure nazionali di base «omogenee, come avviene nel resto del mondo, che superino l’attuale zonizzazione», salvo prevedere misure più stringenti per specifici contesti territoriali laddove i parametri rilevino significativi scostamenti.

Ristori subito

Tra le proposte avanzate dai governatori al governo, anche quella che riguarda ristori più rapidi e tempestivi, a qualsiasi livello, per le attività economiche che vengono colpite dalle misure restrittive adottate sia a livello nazionale, sia locale. «In via strutturale, lo stesso provvedimento che introduce restrizioni per il Paese e poi restrizioni particolari per singoli territori – si legge nel documento approvato dalla Conferenza – deve anche attivare gli indennizzi e salvaguardare le responsabilità, garantendo la contestualità a prescindere da chi adotta il provvedimento». I presidenti di Regione hanno chiesto di inserire nella cabina di regia politica – non quella del monitoraggio del contagio – anche i ministri economici «al fine di dosare gli impatti delle decisioni sui cittadini e le imprese».

Leggi anche

Accelerare la campagna vaccinale

Le Regioni chiedono poi di accelerare decisamente nella campagna vaccinale, tassello strategico nella partita contro il Covid, reperendo le dosi necessarie, e collegando il problema ai criteri che hanno regolato finora i colori, in primo luogo l’inesorabile Rt, l’indice di trasmissibilità. Il dossier vaccini potrebbe essere affrontato in un collloquio in videoconferenza tra il premier Draghi e la presidente della commissione Ue Ursula Von Der Leyen. Un passaggio in vista del Consiglio europeo straordinario sulla risposta Ue al Covid, in agenda per il 25 e 26 febbraio.

Sorgente articolo:
Covid, ok Cdm a decreto, stop spostamenti fino al 27 marzo e in zona rossa a visite a case private. … – Il Sole 24 ORE

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web