Coronavirus, solo in Lombardia 4.590 nuovi casi: record di contagi a Brescia (+1325) – Il Fatto Quotidiano

Solo la Lombardia fa registrare più di un quinto dei contagi accertati nelle ultime 24 ore in Italia: in Regione sono stati individuati 4.590 nuovi positivi al coronavirus, frutto di 55.611 tamponi effettuati, con un rapporto fra nuovi positivi e tamponi eseguiti dell’8,2%, rispetto al 5,8% nazionale. I morti sono 60 in un giorno. Inoltre, quasi il 30% dei contagi riguarda solamente la provincia di Brescia, che da ormai una settimana si trova in zona arancione rafforzata ma continua a vedere i casi aumentare: oggi sono arrivati a quota 1325 in un giorno. Più che a Milano dove comunque i dati sono in crescita: anche oggi oltre mille positivi, esattamente 1026. Solo la provincia di Napoli, con 1487 casi, fa peggio.

Dopo la Lombardia, infatti, è la Campania la Regione con più casi accertati: sono 2.635 in 24 ore. Crescono anche i posti letto occupati in terapia intensiva da pazienti Covid: sono 137, su 656 disponibili. Sul fronte ospedaliero va peggio in Emilia-Romagna, dove i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 251 (+12 rispetto a ieri), 2.528 quelli negli altri reparti Covid. La Regione amministrata da Stefano Bonaccini, che ha messo le province di Bologna e Modena in zona rossa, registra oggi 2.456 casi. Solo Bologna ne conta 757, il Modenese altri 221. Ma i contagi sono in forte crescita anche Reggio Emilia (293), Ravenna (268) e Rimini (241).

La quarta Regione per numero di contagi è il Piemonte con 1.537 persone risultate positive oggi, pari al 7,3% dei 21.062 tamponi eseguiti. Il Lazio, che ha a sua volta 1.520 nuovi casi, registra però un tasso di positività del 4% (considerando tamponi molecolari e antigenici rapidi. La Puglia ha accertato 1.261 nuovi contagi: quasi la metà sono a Bari (586). Poi ci sono ancora sopra mille casi giornalieri il Veneto con 1.272 e la Toscana con 1.163.

Guardando al centro Italia, colpito per primo dalle varianti, dopo settimane di zona rossa nella provincia di Perugia la situazione in Umbria resta stabile con 301 nuovi casi. Nelle Marche si registrano invece 759 nuovi contagi in 24 ore, di cui 331 solo nella provincia di Ancona. Anche in Abruzzo i casi sono 573, più del doppio rispetto ai 246 di ieri (ma con molti più tamponi). La maggior parte dei positivi sono a Pescara: 241 in 24 ore. Attenzione anche al Friuli-Venezia Giulia: 693 nuovi casi, di cui 451 solo in provincia di Udine. Il governatore Massimiliano Fedriga ha annunciato la dad per gli istituti di tutta la Regione, mentre le zone arancioni, secondo quanto anticipato, saranno circoscritte alle due aree che registrano una maggior incidenza dei contagi: provincia di Gorizia (200 casi per 100mila abitanti) e proprio provincia di Udine (353 casi per 100mila abitanti).

Sorgente articolo:
Coronavirus, solo in Lombardia 4.590 nuovi casi: record di contagi a Brescia (+1325) – Il Fatto Quotidiano

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro