Coronavirus, ultimi dati. In Italia altri 20.884 casi e 347 decessi, tasso di positività risale al 5,8% – Il Sole 24 ORE

IL BOLLETTINO

I dati del 3 marzo

Coronavirus: bollettino del 3 marzo – I dati di oggi

I dati del 3 marzo


3′ di lettura

I DATI DEL CONTAGIO

Loading…

In Italia si sono registrati, nelle ultime 24 ore, altri 20.884 casi di coronavirus, con 358.884 tamponi (nuovo record) e 347 decessi. Lo rilevano i dati del ministero della Salute. Il saldo delle terapie intensive cresce di 84 unità, con 193 nuovi ricoveri. A livello regionale, si registrano in Lombardia 4.590 casi, in Campania 2.635 e in Emilia Romagna 2.456. Il tasso di positività risale al 5,8%.

Record contagi a Brescia (1.325) e oltre 1000 casi a Milano

Sono 1325 i nuovi positivi al Coronavirus registrati a Brescia, la provincia ora in ‘arancione spinto’ dove continuano ad aumentare i casi. Si tratta di quasi il 30% dei 4590 contagi da Coronavirus registrati in Lombardia. Anche Milano è oltre i mille casi, esattamente 1026, mentre sono 356 a Monza, 296 a Varese, 295 a Como, 278 a Pavia, 249 a Bergamo, 217 a Mantova, 165 a Cremona, 139 a Lecco, 83 a Sondrio e 63 a Lodi,

Loading…

Toscana, altri 1.163 casi

In Toscana sono 1.163 i positivi al coronavirus in più rispetto a ieri (1.122 confermati con tampone molecolare e 41 da test rapido antigenico). Dall’inizio dell’epidemia in Toscana sono 159.333 i casi di positività al coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,7% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 1.163 nuovi positivi odierni è di 42 anni circa (il 22% ha meno di 20 anni, il 21% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 17% tra 60 e 79 anni, il 6% ha 80 anni o più).

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE

Loading…

Abruzzo, 85 ricoveri in terapia intensiva

Ospedali sotto pressione in Abruzzo che registra un altro record assoluto negativo con 85 ricoveri in terapia intensiva per Covid-19. La percentuale dei posti letto in rianimazione è del 41 per cento, un punto in più sopra la soglia critica. Dall’Istituto zooprofilattico Abruzzo e Molise chiariscono che sui nuovi casi di contagio, la variante inglese del coronavirus è predominante, riferibile al 75 per cento dei contagi per le province di Chieti e Pescara percentuale e si riduce al 35% dei casi nelle province di Teramo e L’Aquila.

Per la variante brasiliana i casi verificati sono 9 e si concentrano tra Poggio Picenze, nell’Aquilano, e Francavilla, in provincia di Chieti; nessun caso in regione riguarda la variante sudafricana. L’area metropolitana di Chieti-Pescara è ancora la più colpita dai contagi. La provincia di Chieti, però, è la più controllata e testata d’Abruzzo, rassicurano dalla Asl nella riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato dal prefetto di Chieti, Armando Forgione.

Sorgente articolo:
Coronavirus, ultimi dati. In Italia altri 20.884 casi e 347 decessi, tasso di positività risale al 5,8% – Il Sole 24 ORE

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro