Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 6 aprile: 7.767 nuovi casi e 421 morti – Corriere della Sera

Sono 7.767 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati +10.680, qui il bollettino). Sale così ad almeno 3.686.707 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 421 (ieri sono stati +296), per un totale di 111.747 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 3.019.255 e 21.733 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri +9.323). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 555.705, pari a -14.371 rispetto a ieri (+1.061 il giorno prima).

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 112.962, ovvero 10.167 in più rispetto a ieri quando erano stati 102.795. Mentre il tasso di positività è 6,9% (l’approssimazione di 6,87%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti più di 6, quasi 7, sono risultati positivi; ieri era 10,4%. Qui la mappa del contagio in Italia.

Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. In genere, la curva inizia a salire da martedì, come è successo nelle scorse settimane. Questo oggi non si verifica per via di pochi tamponi: la media delle analisi è sulle 300 mila di solito il martedì, mentre oggi sono 112 mila perché si tratta di quelle processate a Pasquetta. Una piccola buona notizia arriva dal rapporto di casi/test che scende al 6,9% dal 10,4% del giorno prima. «La tendenza a una situazione stazionaria è consolidata ormai da due settimane — spiega Giuseppe Remuzzi, dell’istituto di ricerca farmacologiche Mario Negri Irccs durante la trasmissione Agorà, su Rai Tre — e possiamo dire che lo scenario si sta evolvendo molto lentamente verso un miglioramento. Per veder calare il numero delle vittime, come sappiamo, dobbiamo aspettare perché le persone che muoiono oggi sono entrate in terapia intensiva diverse settimane fa».

C’è una regione con zero nuovi casi, a fronte di 100 tamponi, e zero decessi: è il Molise. È la prima volta dall’inizio della seconda ondata autunnale. L’unica regione con un incremento di nuove infezioni a quattro cifre è il Lazio +1.120 positivi. Tutte le altre regioni hanno un aumento a due o tre cifre.

Le vittime

Aumentano le vittime in 24 ore. Attenzione: nel bollettino sono conteggiate numerose persone che hanno perso la vita nei giorni scorsi e inserite in ritardo nel sistema. Infatti, la Puglia registra 70 decessi, di cui 15 avvenuti nelle ultime 24 ore e 55 relativi agli ultimi 7 giorni, ma caricati solo oggi nel sistema. «Sono comunque un numero molto pesante che dà il senso del dramma di questa pandemia», spiega l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco. Mentre la Campania ha 62 morti, di cui 41 deceduti nelle ultime 48 ore e 21 nei giorni precedenti.

Il sistema sanitario

Sale la pressione sugli ospedali. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +552 (ieri +353), per un totale di 29.337 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono +6 (ieri +34), portando il totale dei malati più gravi a 3.743. La variazione dei posti letto occupati, in area critica e non, indica il saldo tra i pazienti usciti e quelli entrati nelle ultime 24 ore. Infatti, i nuovi ingressi in rianimazione sono +221 (ieri +192).

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 11,3 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono più di 3,5 milioni. Qui la mappa aggiornata ogni sera e qui i dati in tempo reale del report «Vaccini anti Covid-19» sul sito del governo.

Qui tutti i bollettini del 2021, qui quelli del 2020. Qui le notizie della giornata.

Il Corriere ha creato una newsletter sul coronavirus. È gratis: ci si iscrive qui.

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 753.242: +841 casi (ieri +1.358) con 10.467 tamponi
Veneto 389.942: +507 casi (ieri +649) con 9.888 tamponi
Campania 347.601: +846 casi (ieri +929) con 7.377 tamponi
Emilia-Romagna 345.196: +791 casi (ieri +1.493) con 13.003 tamponi
Piemonte 319.014: +852 casi (ieri +804) con 12.531 tamponi
Lazio 294.896: +1.120 casi (ieri +1.419) con 12.439 tamponi
Toscana 203.410: +685 casi (ieri +981) con 8.753 tamponi
Puglia 202.347: +475 casi (ieri +677) con 5.759 tamponi
Sicilia 180.348: +783 casi (ieri +909) con 11.769 tamponi
Friuli-Venezia Giulia 99.730: +63 casi (ieri +150) con 1.793 tamponi
Liguria 91.954: +174 casi (ieri +402) con 3.160 tamponi
Marche 90.434: +66 casi (ieri +182) con 844 tamponi
P. A. Bolzano 69.501: +35 casi (ieri +48) con 2.535 tamponi
Abruzzo 66.660: +47 casi (ieri +19) con 1.478 tamponi
Umbria 51.652: +70 casi (ieri +53) con 2.009 tamponi
Calabria 49.304: +203 casi (ieri +197) con 1.364 tamponi
Sardegna 47.367: +128 casi (ieri +261) con 6.082 tamponi
P. A. Trento 41.847: +26 casi (ieri +40) con 1.018 tamponi
Basilicata 20.055: +21 casi (ieri +16) con 359 tamponi
Molise 12.452: nessun nuovo caso (ieri +18) con 100 tamponi
Valle d’Aosta 9.755: +34 casi (ieri +75) con 234 tamponi

I decessi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 31.264: +53 decessi (ieri +81)
Veneto 10.770: +15 decessi (ieri +17)
Campania 5.587: +62 decessi (ieri +9)
Emilia-Romagna 12.189: +38 decessi (ieri +38)
Piemonte 10.481: +18 decessi (ieri +13)
Lazio 6.848: +43 decessi (ieri +32)
Toscana 5.510: +32 decessi (ieri +24)
Puglia 5.001: +70 decessi (ieri +20)
Sicilia 4.730: +13 decessi (ieri +2o)
Friuli-Venezia Giulia 3.402: +16 decessi (ieri +10)
Liguria 3.910: +5 decessi (ieri +1)
Marche 2.701: +10 decessi (ieri +9)
P. A. Bolzano 1.146: +5 decessi (ieri +3)
Abruzzo 2.187: +14 decessi (ieri +4)
Umbria 1.273: +3 decessi (ieri +4)
Calabria 864: +10 decessi (ieri +7)
Sardegna 1.245: +1 decesso (ieri +2)
P. A. Trento 1.301: +4 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Basilicata 462: +8 decessi (ieri +2)
Molise 447: nessun nuovo decesso (ieri nessun nuovo decesso)
Valle d’Aosta 429: +1 decesso (ieri nessun nuovo decesso)

Articolo in aggiornamento….

6 aprile 2021 (modifica il 6 aprile 2021 | 18:22)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articolo:
Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 6 aprile: 7.767 nuovi casi e 421 morti – Corriere della Sera

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime