Covid Italia, bollettino oggi 7 aprile 2021: 13.708 nuovi casi e 627 morti, tasso di positività cala al 4% – ilmessaggero.it

Covid Italia, bollettino oggi 7 aprile 2021: 13.708 nuovi casi e 627 morti

Covid Italia, il bollettino di oggi 7 aprile 2021. Sono 13.708 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.767. Sono invece 627 le vittime in un giorno (ieri 421). Sono 339.939 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri i test erano stati 112.962, un terzo circa di quelli di oggi. Il tasso di positività è del 4%, ieri era al 6,9%, quindi in calo del 2,9% in 24 ore. Sono 3.683 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, in calo di 60 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 276 (ieri 221). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 29.316 persone, in calo di 21 unità rispetto a ieri.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

 

I dati delle Regioni

 

Campania

Sono 1.358 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 14.520 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi risultati positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 9,35%. Sono 516 i nuovi positivi risultati sintomatici. Nel bollettino odierno diffuso dall’unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 66 nuovi decessi, 34 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 32 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 5.652. Sono 2.087 i nuovi guariti, con il totale dei guariti che sale a 252.199. In Campania sono 149 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 11 in meno rispetto al dato diffuso ieri, e sono 1.606 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza, 3 in più rispetto a ieri.

Puglia

Oggi in Puglia si registra un numero di test per la rilevazione del Covid 19, mai raggiunto prima, praticamente tre volte superiore a ieri, e cresce di conseguenza il numero di casi positivi, anche se non ai livelli record dei giorni scorsi. Anche i decessi sono ancora tanti. È quanto si legge nel bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. Su 15.730 test per l’infezione da coronavirus sono stati registrati 1.255 casi positivi: 400 in provincia di Bari, 157 in provincia di Brindisi, 119 nella provincia Bat, 57 in provincia di Foggia, 193 in provincia di Lecce, 323 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione, 2 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i contagi erano 475 su 5.759 tamponi. Sono stati rilevati 43 decessi: 18 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia Bat, 11 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto. Ieri erano 70 (cifra comprensiva anche di decessi avvenuti nei giorni precedenti).

In tutto in Puglia hanno perso la vita 5.044 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.948.468 test. Sono 147.829 i pazienti guariti mentre ieri erano 146.892 (+937). Sono 50.729 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 51.220 (-91). I pazienti ricoverati sono 2.297 mentre ieri erano 2.240 (+37). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 203.602 così suddivisi: 79.408 nella provincia di Bari; 19.846 nella provincia di Bat; 14.831 nella provincia di Brindisi; 37.416 nella provincia di Foggia; 19.537 nella provincia di Lecce; 31.568 nella provincia di Taranto; 702 attribuiti a residenti fuori regione; 294 provincia di residenza non nota. 

 

Piemonte

Cala in Piemonte il numero dei ricoverati in terapia intensiva, – 13 rispetto a ieri, ma cresce quello delle vittime, 79, nel bollettino emesso oggi all’Unità di crisi della Regione, che riporta anche il dato di 7 pazienti in più negli altri reparti Covid, dove il totale è ora a 3.889. I ricoverati in terapia intensiva sono 357. I casi positivi sono 1.464, con un tasso del 6,1% rispetto ai 24.097 tamponi processati (13.153 antigenici); la quota di asintomatici è 41,8%. Le persone in isolamento domiciliare sono 27.276, gli attualmente positivi in tutta la regione 31.522, i guariti +2.651

 

Veneto

Balzo dei decessi in 24 ore dei morti in Veneto, che ne registra 103 da ieri nel bollettino regionale. Il presidente Luca Zaia ha tuttavia attribuito il dato a un ritardo nella comunicazione dei dati negli ultimi giorni. Il totale dei morti dall’inizio della pandemia è di 10.873. I nuovi casi registrati da ieri sono 1.111, con il totale a 391.053. Scendono gli attuali positivi, che sono 35.537 (-1.449). Prosegue la crescita dei dati clinici, con 1.972 ricoverati nei reparti non critici (+3) e 323 nelle terapie intensive (+8).

Covid Veneto, il bollettino: 103 morti (ma è un possibile ritardo) in un giorno. Zaia: «Aprile ancora in trincea»

 

Lazio

Oggi su oltre 13 mila tamponi nel Lazio (+5.989) e oltre 23 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 1.081 casi positivi (-39), 47 i decessi (+4) e +1.801 i guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i ricoveri e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 559.

Covid Lazio, bollettino oggi 7 aprile 2021: 1.081 nuovi casi, 559 a Roma. D’Amato: «Primi segnali di discesa contagi»

 

Emilia-Romagna

Nuovo importante calo dei casi di coronavirus in Emilia-Romagna. Nelle ultime 24 ore sono 576 i contagi rilevati su oltre 31.800 tamponi, età media 44,5 anni. Per un numero più basso nel bollettino quotidiano si deve tornare al 20 ottobre, all’inizio della seconda ondata, quando i contagi giornalieri furono 507. In diminuzione oggi anche i ricoveri, 356 sono le persone in terapia intensiva (-11) e 3.160 quelle negli altri reparti Covid (-44). Si contano 57 morti, età media 81,5 anni: tra le vittime ci sono però anche un 35enne a Piacenza e un 44enne nel Bolognese. Dei nuovi contagiati, 297 sono asintomatici. La situazione nelle province vede in testa Bologna con 120 casi, più 25 dell’Imolese. Poi Modena e Parma con 60, Piacenza (59), Cesena (58) e Reggio Emilia (57). Capitolo vaccinazioni: alle 14 sono state somministrate complessivamente 1.003.754 dosi; sul totale, 320.363 sono seconde dosi, e cioè persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Basilicata

In Basilicata sono 145 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (141 sono residenti) su un totale di 1.596 tamponi molecolari e sono ben 8 i decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute sono cittadini di Accettura, Avigliano, Baragiano, Francavilla in Sinni, Lauria, Tolve e Tursi e un cittadino residente in Calabria. La task force precisa che 2 di questi decessi sono avvenuti nelle giornate del 30 marzo e dell’1 aprile. I lucani guariti o negativizzati sono 129. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.671 (+5), di cui 4.483 in isolamento domiciliare. Sono 14.556 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 454 quelle decedute.

Ultimo aggiornamento: 17:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Sorgente articolo:
Covid Italia, bollettino oggi 7 aprile 2021: 13.708 nuovi casi e 627 morti, tasso di positività cala al 4% – ilmessaggero.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Web Design
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro