ZTL, l’Aula Giulio Cesare vota contro l’accensione dei varchi elettronici: bocciata la scelta della Sindaca – RomaToday

Prorogare la sospensione delle zone a traffico limitato. Era questa la richiesta che da giorni, i rappresentanti dei commercianti e gli esponenti dell’opposizione capitolina, stavano chiedendo alla Sindaca. La proposta, messa nero su bianco in un documento presentato da Fratelli d’Italia, ha ottenuto la maggioranza dei consensi.

La decisione dell’Aula Giulio Cesare

“Con 21 voti a favore, 19 contrari ed un astenuto, l’Assemblea capitolina ha approvato la mozione a prima firma di Andrea De Priamo e dei consiglieri FDI, sottoscritta anche dal presidente dell’aula Giulio Cesare, Marcello De Vito. Il documento impegna la sindaca e la giunta a non riattivare la ZTL fino al 30 aprile. Quindi fino al termine della cosiddetta “zona arancione”.

L’ultima ordinanza sulle ZTL

Il 15 marzo la Sindaca aveva firmato un’ordinanza con la quale si chiedeva di sospendere le ZTL nelle strade del Centro storico, del Tridente, di Trastevere, Testaccio e San Lorenzo. Il provvedimento, entrato in vigore con la zona rossa, scadeva il 6 aprile. In assenza di una proroga, il Campidoglio aveva annunciato l’entrata in funzione delle ZTL, di giorno e di notte, a partire da mercoledì 7 aprile. Il voto dell’Aula Giulio Cesare riapre la partita.

Il ruolo determinante di De Vito

“La Sindaca e la Giunta eseguano la volontà dell’Assemblea” ha dichiarato il pentastellato Marcello De Vito, il cui voto è stato determinante. “In questo modo, evitate le solite derive integraliste- ha dichiarato De Vito- è stata offerta alla città l’immagine di una maggioranza consiliare formata da forze responsabili, che hanno lavorato insieme nell’interesse della Capitale, oltre a quella di amministratori che hanno a cuore la tutela della salute dei cittadini e il sostegno al tessuto produttivo romano”.

Mezzi pubblici e Covid

Erano state molte le voci che, da Fratelli d’Italia al PD, avevano mostrato insofferenza per una scelta che, il leghista Davide Bordoni, aveva giudicato “inutile e pericolosa”. Dello stesso avviso si è mostrato essere dello stesso avviso. “La richiesta – ha commentato l’ex candidato sindaco del M5s, ora presidente dell’Assemblea Capitolina – va incontro all’interesse alla tutela della salute dei romani” poichè, ha rimarcato De Vito “non andava infatti ignorato l’allarme emerso oggi a seguito dei controlli effettuati dai NAS sui mezzi pubblici”. L’Aula si è espressa. La decisione finale spetta alla Sindaca.
 

Sorgente articolo:
ZTL, l’Aula Giulio Cesare vota contro l’accensione dei varchi elettronici: bocciata la scelta della Sindaca – RomaToday

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato