Caso Pipitone, i genitori: “Ci abbiamo sperato ma siamo rimasti cauti, Denise va cercata: è la figlia di tutta Italia” – TGCOM

Le analisi hanno stabilito che Olesya Rostova – la ragazza che si è rivolta a una trasmissione tv russa – ha un gruppo sanguigno diverso da quello della piccola scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004. Ora arrivano i ringraziamenti di Piera Maggio e del padre di Denise

“Ci abbiamo sperato senza mai perdere quella sana lucidità che dall’inizio della segnalazione abbiamo avuto, l’esser cauti. Sono stati giorni difficili, pieni di tensione – scrivono i genitori di Denise su Facebook – adesso continueremo nella nostra battaglia come abbiamo sempre fatto. Denise è diventata la figlia di tutta Italia e va cercata. Ringraziamo di cuore tutti per l’affetto e la vicinanza”.

Sorgente articolo:
Caso Pipitone, i genitori: “Ci abbiamo sperato ma siamo rimasti cauti, Denise va cercata: è la figlia di tutta Italia” – TGCOM

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro