Concorsi pubblici dal 3 maggio, per la scuola 91.000 posti. Le regole: dalle prove, a tamponi e mascherine. Le slides ufficiali [PDF] – Orizzonte Scuola

Di redazione
Stampa

Con il decreto legge n. 44/2021 sono state definite le nuove regole per sbloccare i concorsi già banditi, per quelli che saranno banditi durante lo stato di emergenza e per quelli a regime. All’insegna della massima sicurezza, grazie al nuovo Protocollo validato dal Cts, della digitalizzazione e della semplificazione.

Anche il mondo della scuola è in subbuglio: i posti previsti dalla Dipartimento della Funzione Pubblica sono infatti 91.000, tra posti messi a bando o da bandire.

I concorsi attesi già banditi

  • concorso ordinario secondaria primo e secondo grado, 33.000 posti
  • concorso ordinario per infanzia e primaria 12.861 posti

Previsto anche il VI ciclo TFA sostegno, per il quale sono previsti 6.191 posti

Ancora da bandire

  • concorso IRC
  • concorso Dirigente Tecnico

Le nuove regole, con semplificazione della procedura, potranno valere anche per la scuola? Il Ministero non si è espresso nel merito. Gli USR continuano  a pubblicare il numero delle domande pervenute per i concorsi ordinari, segno che si lavora alla preselettiva. Ma non vi è ancora nulla di certo.

SLIDES

Stampa
Pubblicato in Cronaca

Sorgente articolo:
Concorsi pubblici dal 3 maggio, per la scuola 91.000 posti. Le regole: dalle prove, a tamponi e mascherine. Le slides ufficiali [PDF] – Orizzonte Scuola

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro