La Lega non molla la presidenza del Copasir, Fratelli d’Italia lascia la conferenza dei capigruppo per… – Il Fatto Quotidiano

Fratelli d’Italia ha lasciato la conferenza dei capigruppo a Palazzo Madama in segno di protesta perché il Carroccio si ostina a non mollare la presidenza del Copasir. La guida del comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti spetterebbe infatti a Fdi e non più alla Lega visto che il partito di Giorgia Meloni è attualmente l’unico all’opposizione del governo Draghi. Proprio la presidenza del Copasir è regolata da una legge che stabilisce come la poltrona spetti appunto all’opposizione, ma la Lega si trincera dietro il precedente del 2012 quando Massimo D’Alema rimase presidente nonostante il cambio di esecutivo. Ieri sono intervenuti i presidenti di Camera e Senato, ribadendo come sul punto serva l’accordo politico.

Il tema oggi è stato oggetto di una lunga discussione nella conferenza dei capigruppo. “In una riunione di Ponzi Pilato non potevamo restare”, ha dichiarato il vicepresidente Fdi del Senato Ignazio La Russa, parlando con i giornalisti. E rivolgendosi alle altre forze politiche ha detto: “Loro avrebbero dovuto dire la loro opinione, ma sono stati in silenzio e allora è inutile parlare di altro”. La Russa non risparmia critiche a Casellati e Fico: “Esercitano il potere di indirizzo. Tra le righe anzi dicono di andare avanti”. “Ci sarà un giudice? Non abbiamo trovato un costituzionalista a darci torto. E’ un problema del parlamento, della democrazia, non del centrodestra”. Tuttavia oggi, quasi tutti gli altri rappresentanti dei gruppi hanno chiesto “tempo per approfondire il ragionamento contenuto nella lettera dei presidenti delle Camere per esprimersi sul tema alla prossima capigruppo. “Stavano discutendo loro e la Lega, La Russa e Calderoli. Ci è stata presentata la lettera dei presidenti della Camere e la stavamo esaminando. La discussione si riaprirà”, ha detto la capogruppo Pd al Senato Simona Malpezzi al termine della conferenza.

Intanto a Montecitorio va avanti l’ostruzionismo dei deputati di Fratelli d’Italia sul decreto legge sul riordino dei ministeri il cui esame è in corso nell’Aula della Camera. In una giornata sono stati esaminati diciannove emendamenti dei 24 che sono stati in tutto presentati: è dunque chiaro che si è in presenza di una azione ostruzionistica da parte di Fdi, che conduce una battaglia per l’attribuzione all’opposizione della presidenza del Copasir. Dai gruppi parlamentari si apprende che le votazioni proseguiranno oggi fino alle 19, per poi riprendere dalle 20.30 alle 23.30 in seduta notturna. Lo stop sarà necessario per la sanificazione dell’Emiciclo.

Oggi in Edicola – Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Ho fatto il vaccino nel Lazio e non capisco proprio le critiche all’Italietta delle Primule

next

Articolo Successivo

Patrick Zaki, Majorino (Pd): “Il governo abbia il coraggio di richiamare l’ambasciatore e di fermare la vendita di armi all’Egitto”

next

Sorgente articolo:
La Lega non molla la presidenza del Copasir, Fratelli d’Italia lascia la conferenza dei capigruppo per… – Il Fatto Quotidiano

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Gestione Lead
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time