Vaccini tra i 65 e i 69 anni, via alle prenotazioni in Sicilia – Livesicilia.it

PALERMO- La nota, anticipata da LiveSicilia, è arrivata e mostra la volontà della Regione di spingere a manetta sui vaccini. Eccola: “Ha preso il via da qualche ora, in Sicilia, la campagna di vaccinazione anti-Covid riservata ai cittadini dai 65 ai 69 anni (non ricompresi nei target per i quali sono già in corso le operazioni di prenotazione e somministrazione del vaccino), che da subito potranno avere accesso ai sistemi telematici di prenotazione per richiedere il vaccino AstraZeneca. Le procedure sono analoghe a quelle già in atto nel territorio della Regione Siciliana per gli altri target della campagna vaccinale: si può, infatti, adoperare la piattaforma della struttura commissariale nazionale, gestita da Poste Italiane, prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o attraverso il portale regionale www.siciliacoronavirus.it.

Oltre alla modalità online, è possibile prenotare anche attraverso il call center dedicato – telefonando al numero verde 800.00.99.66 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi) –  attraverso i 687 sportelli Postamat e tramite il canale costituito dai portalettere di Poste Italiane che possono inserire in agenda gli appuntamenti richiesti dai cittadini appartenenti alla categoria interessata. Si ricorda che il vaccino è gratuito e non obbligatorio”.

Queste dunque le indicazioni. Si procederà, come stabilito dal governo Draghi: secondo fasce d’età, non più per categorie. Il via libera è arrivato nel pomeriggio, con l’ok di Roma. Ma ci sono delle questioni che restano sul tappeto, sugli approvvigionamenti, sulla logistica e sui soggetti vaccinatori coinvolti. La più importante riguarda il vaccino AstraZeneca. Le ultime vicende di cronaca, prima ancora dell’esito degli accertamenti in corso sui singoli e tragici casi, hanno creato un palpabile stato emotivo di diffidenza. Secondo una stima – scrive l’Ansa in un lancio d’agenzia – sarebbero stati circa 11mila i cittadini siciliani ad avere rinunciato alla somministrazione del vaccino dell’azienda anglo-svedese. Ad oggi per aprile sono prenotati circa 44mila soggetti in target. Queste, al momento, sono le disposizioni. L’Italia raccomanda l’uso di AstraZeneca solo per chi ha più di 60 anni, sebbene non ci siano elementi per scoraggiare la somministrazione della seconda dose per quanti avessero già avuto la prima.

Sorgente articolo:
Vaccini tra i 65 e i 69 anni, via alle prenotazioni in Sicilia – Livesicilia.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende