Per Mario Draghi chi caccia un banchiere centrale è un dittatore. Il retroscena su Erdogan e la Turchia – Il Tempo

Sullo stesso argomento:
Gianfranco Ferroni

Hanno scatenato tante polemiche le dichiarazioni di Mario Draghi su chi è un «dittatore». La spiegazione che proviene da un vecchio amico del premier sembra la più convincente: «Per lui chi caccia da un giorno all’altro un banchiere centrale è un dittatore. E dove è accaduto questo, e non una volta sola? In Turchia». Non c’è che dire, Draghi ha sempre a cuore le sorti dei suoi ex colleghi, i governatori delle banche.

Erdogan dittatore, le parole di Draghi scatenano la bufera con la Turchia

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Per Mario Draghi chi caccia un banchiere centrale è un dittatore. Il retroscena su Erdogan e la Turchia – Il Tempo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime