Coronavirus, bollettino 13 aprile: 476 morti e 242 ingressi in intensiva, rallenta pure il vaccino – Liberoquotidiano.it

Sullo stesso argomento:

La situazione epidemiologica dell’Italia continua a essere instabile, anche se da lunedì tutte le Regioni sono scese in zona arancione, fatta eccezione per Campania, Puglia e Valle d’Aosta che sono rimaste in rosso (e sono state raggiunte pure dalla Sardegna, che soltanto tre settimane fa si trovava in zona bianca). Il bollettino di oggi, martedì 13 aprile, rilasciato dal ministero della Salute dà il conto di 13.447 contagiati, 18.160 guariti e 476 morti su 304.990 tamponi analizzati, con tasso di positività al 4,4 per cento (-0,7). 

Il 30% ricoverato ancora, il 12% morto. Covid, cinque mesi dopo la guarigione: le cifre di uno studio agghiacciante

La pressione sul sistema sanitario nazionale rimane alta, nonostante un trend in leggera discesa: oggi il saldo dei ricoveri in reparti Covid è -377 (26.952 posti letto attualmente occupati), mentre quello dei ricoveri in terapia intensiva è -67 (3.526) con 242 nuovi ingressi. Gli attualmente positivi sono scesi a 519.220, i decessi invece hanno raggiunto quota 115.088. Nel frattempo procede la campagna di vaccinazione, anche se non alla velocità che intende raggiungere il governo presieduto da Mario Draghi

Non raccomandiamo Johnson&Johnson. Vaccini, un altro disastro internazionale: spunta il gravissimo effetto collaterale

L’obiettivo del mezzo milione di vaccinati al giorno fissato nel piano del generale Figliuolo è infatti ancora distante: nelle ultime 24 ore sono state poco più di 250mila le dosi somministrate, per un totale per 13.377.145. Per quanto riguarda invece le Regioni, sono ancora diverse quelle in quadrupla cifra di contagio: guida la Lombardia con 1.975, seguita da Campania (1.627), Sicilia (1.384), Puglia (1.191), Lazio (1.164) e Piemonte (1.057). 

Un'arroganza che non merita commenti. Salvini contro Speranza, aria di crisi: Lega al governo soltanto finché serve

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Coronavirus, bollettino 13 aprile: 476 morti e 242 ingressi in intensiva, rallenta pure il vaccino – Liberoquotidiano.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro