Il Conte rosso: “Il neoliberismo è arrogante”. È il Pd la sua comfort zone – Il Foglio

È la storia del profeta in patria, quella di Giuseppe Conte. Almeno per ora. E se  il M5s gli sfugge ed è tutto “un presto” e “ci siamo quasi” da ormai due mesi, bisogna cambiare prospettiva. E ascoltarlo mentre parla dallo studio della compagna Olivia (anche per la sede del M5s “ci siamo quasi”). L’ex premier è il grande ospite di Goffredo Bettini e delle sue Agorà, area politico culturale del cardinale rosso.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Accedi Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni

Sorgente articolo:
Il Conte rosso: “Il neoliberismo è arrogante”. È il Pd la sua comfort zone – Il Foglio

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Pubblicità via Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro