Berlusconi torna a casa dopo 24 giorni d’ospedale: il compromesso col – Corriere della Sera

Silvio Berlusconi dimesso nella serata di venerdì 30 maggio dal San Raffaele per raggiungere la villa di Arcore. Con lui, ormai presenza consolidata, la compagna Marta Fascina. I bene informati sussurrano che il suo medico di fiducia Alberto Zangrillo non fosse per nulla d’accordo. Il compromesso è stato raggiunto allestendo in quel di Arcore una vera e propria camera di ospedale, corredata da tutte le strumentazioni utili alle cure in corso.

L’arrivo in ospedale con l’elicottero

Il leader di Forza Italia torna a casa dopo 24 giorni di ospedale, dov’era arrivato direttamente in elicottero di ritorno da Châteauneuf-Grasse (Valbonne), la località in Costa Azzurra dove ha casa la figlia Marina. Al contrario di altri ricoveri considerati strategici per le vicende processuali, stavolta le condizioni di Berlusconi sono da tenere particolarmente sotto controllo. Esami con valori anomali legati a problemi immunitari.

Leggi anche

Il quadro clinico

In sintesi: Berlusconi è debole per una serie di fattori, quello prevalente è la patologia infiammatoria di cui soffriva cronicamente, peggiorata dal Covid. S’aggiungono i soliti problemi cardiaci. Proprio per il Covid — e in particolare, per l’insorgere di una polmonite bilaterale — l’ex premier è stato ricoverato lo scorso settembre. I ben informati, comunque, assicurano che la situazione è sotto controllo.

1 maggio 2021 (modifica il 1 maggio 2021 | 10:12)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articolo:
Berlusconi torna a casa dopo 24 giorni d’ospedale: il compromesso col – Corriere della Sera

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web