Matteo Salvini, l’emergenza nascosta del Primo Maggio: “Quanti sbarchi in poche ore, ho scritto a Mario Draghi” – Liberoquotidiano.it

 Matteo Salvini  
Sullo stesso argomento:

Nel giorno del Primo Maggio, ovvero della festa dei lavoratori, ecco che in Italia arrivano nuove forze improduttive. Nella notte a Lampedusa sono arrivate quattro diverse imbarcazioni, per un totale di 532 migranti. A soccorrerli a ridosso della costa siciliana sono state le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di Finanza. “Centinaia di clandestini sbarcati in poche ore, è inaccettabile”, ha commentato Matteo Salvini, che da ex ministro dell’Interno conosce benissimo il problema, dato che gli è costato anche un processo con l’accusa di sequestro di persona. 

Retroscena, immigrazione: la richiesta di Enrico Letta a Draghi. Altro sfregio alla Lega, il Pd vuole far saltare il governo?

Abbiamo scritto al presidente Mario Draghi – ha fatto sapere il segretario della Lega – e ai ministeri della Salute e degli Interni: oltre a controllare chi arriva in aereo dai Paesi a rischio, fra Covid e varianti, è doveroso anche bloccare barchini e barconi per rispetto degli italiani, dei loro sacrifici, della loro salute e sicurezza. Non si può fare nulla? Falso. Io in un anno ho ridotto dell’80 per cento gli sbarchi e sto subendo due processi per aver difeso i confini. E con meno partenze – ha chiosato Salvini – ci sono anche meno morti. Volere è potere”. 

La fine del governo Draghi. Immigrazione, i deliri di Enrico Letta scatenano Forza Italia: verso la crisi?

Tutti i 532 migranti sbarcati nella notte a Lampedusa sono stati portati all’hotsport di contrada Imbriacola, ma prima sono stati sottoposti a un primo controllo sanitario sul molo Favaloro. Tra le quattro imbarcazioni soccorsi c’era anche una “carretta” di 10 metri con a bordo 56 persone, di cui 27 donne e 4 minori: era stata intercettata a 5 miglia dall’isola siciliana. Tutti i natanti sono stati posti sotto sequestro. 

130 migranti morti in mare, cosa proprio non torna sulla rotta della Ong: un mistero dietro alla strage

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Matteo Salvini, l’emergenza nascosta del Primo Maggio: “Quanti sbarchi in poche ore, ho scritto a Mario Draghi” – Liberoquotidiano.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato