Sabaudia, virus fuori controllo tra gli indiani: scatta la micro zona rossa. E slitta la stagione balneare – Il Tempo

Sullo stesso argomento:

Picco di contagi e lockdown a un centinaio di chilomentri da Roma. È scattata la micro zona rossa per la frazione Bella Farnia a Sabaudia dove ieri sono stati riscontrati altri 86 casi di Covid su 550 tamponi. La decisione è stata presa questa mattina nel corso di un vertice in prefettura dopo lo screening di massa effettuati ieri prevalentemente sulla popolazione indiana di origine Sikh. I casi di ieri si sono aggiunti agli altri 270 indiani positivi, residenti sul territorio della provincia di Latina. La micro zona rossa che la Regione Lazio dovrà imporre con apposita ordinanza, punta a contenere i contagi con le stesse regole legate agli spostamenti di quella applicata per le regioni.

Pfizer sfodera il vaccino per i ragazzi. Ma l'Italia trema per gli arrivi dall'India

“Le misure di contenimento del virus sono assunte dalla regione Lazio, in coordinamento con la regione stiamo cercando di fare il maggior numero di tracciamenti cercando di isolare il virus. Ci tenevo a ringraziare per l’aiuto fornito alla comunità di Sabaudia il prefetto della provincia di Latina Maurizio Falco, la Asl e Forze dell’ordine”, ha spiegato il sindaco di Sabaudia (Lt) Giada Gervasi all’Adnkronos.

Il Covid ci costringerà ad una terza dose di vaccino. Ma sta arrivando la pasticca della salvezza

“Per ora l’attività di balneazione, con la precedente apertura prevista per il 1° maggio, slitta all’8 maggio e con l’ordinanza di oggi per le scuole sarà predisposta la didattica a distanza per tutta la prossima settimana a partire dal 3 maggio fino al 7. Intanto – sottolinea Gervasi – la Asl ha disposto il tracciamento su due strutture diverse collocate nella città e si spera che i casi possano scendere nel minor tempo possibile”. 

Rissa clamorosa sulle varianti. Che titolo ha? Bassetti azzanna il medico

Tra i timori c’è quello che possano manifestarsi casi di variante indiana. “Stiamo monitorando con attenzione il territorio, la popolazione indiana su Latina conta 1500 persone, in provincia sono 15mila i regolari e più o meno 12, 13mila irregolari – ha detto all’Adnkronos Damiano Coletta, sindaco di Latina. “Stiamo contattando anche i referenti delle varie comunità indiane, proprio per stimolarli ad effettuare questi tamponi, e cerchiamo di acquisire più dati possibili per capire in quali aziende ci sia una maggiore presenza, così da determinare un necessario contact racing. Finora i tamponi parlano solo di variante inglese, al momento non c’è documentazione diagnostica di variante indiana”, spiega il sindaco del capoluogo pontino. 

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Sabaudia, virus fuori controllo tra gli indiani: scatta la micro zona rossa. E slitta la stagione balneare – Il Tempo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro