L’ex consigliera M5s: “Speranza un ebreo che risponde agli ordini dei suoi padroni” – RomaToday

Speranza è un ebreo che risponde agli ordine dei suoi padroni, di origine ebraica, quelli che hanno creato la dittatura sanitaria in Israele, e ora vogliono fare lo stesso qui“. E’ l’accusa che arriva da Francesca Benevento, ex consigliera M5s al  al XII Municipio Monteverde, ora nel gruppo Misto (“Ma sono vicina a Rinascimento con Sgarbi“)  interpellata dall’AdnKronos. 

Nei suoi ultimi post, su Facebook, come già aveva fatto in passato, non ha nascosto la sua idea sul Covid: “Dietro tutto quello che stiamo vedendo c’è la McKinsey, che ha formato sia l’ebreo askenazita Speranza, che il ministro Colao”. “Il vaccino è illegale perché le cure esistono ed il Comitato scientifico è chiamato a ritirare il vaccino secondo il regolamento dell’UE 507/2006 – assicura Benevento – . Un vaccino può essere ammesso solo se non esistono cure alternative e come sappiamo e lo hanno dichiarato i medici facendo ricorso al protocollo di Speranza le cure esistono e sono molteplici. Anche Bill Gates sta giocando sporco: “ha venduto l’antivirus per i computer, dopo aver creato i virus informatici, ora sta facendo lo stesso con il covid”. Il risultato è che “fanno di tutto per spaventare la gente, si è creato un regime fascista e nazista, la gente teme il peggio e si fanno inoculare anche i veleni”. “Vogliono fare come in Israele – conclude – dove il 70% della popolazione è vaccinata“.

Francesca Benevento screenshot facebook Speranza-2

La “rettifica” 

Dichiarazioni rilasciate all’agenzia stampa che la consigliere municipale ha poi voluto “rettificare” in un successivo post reso pubblico attraverso la sua pagina Facebook: “In merito ai recenti articoli di Andkronos sul mio conto devo rettificare, i giornalisti sono in cerca di notizie per vendere, così interpretano le notizie al solo scopo di fare scalpore. Le élite finanziarie liberiste e globaliste che governano il mondo vogliono una riforma sanitaria globale sul modello di Israele. Fra queste c’è la McKinsey che ha formato Speranza, Colao e Guerra. Il sensazionale che ha scoperto il giornalista sarebbe il mio antisemitismo, niente di più sbagliato, ho amici ebrei ed ho conosciuto la presidente della comunità ebraica di Roma. Non ho nulla contro gli ebrei che invece reputo gente colta e grandi lavoratori – conclude Francesca Benevento -. Purtroppo il giornalista ha preso un abbaglio, ma è il loro lavoro: in poco tempo senza riflettere lanciare il sasso nel mare per muovere le onde, ma smuovi solo la superficie non il mare”

“Con il Covid ci comandano dall’interno”

No vax e negazionista, l’ex consigliere pentastella aveva già espresso il suo parere sul Coronavirus lo scorso mese di gennaio: “Con il Covid ci comandano dall’interno. Il vaccino forma umani impuri e schiavi“: la teorie del complotto della consigliera del Municipio Monteverde: “Covid è stato creato per arrivare a comandare l’uomo dall’interno”, per formare “una nuova specie di umani: impuri e schiavi“. 

Non nuova a ferme posizioni no vax, e ovviamente contrarissima al vaccino per il covid-19, da tempo abbraccia note teorie complottiste che hanno come protagonisti Bill Gates (che “ci vuole tutti morti“), il 5G che controlla le nostre menti, e Donald Trump “unico salvatore dell’umanità“. 

Francesca Benevento screenshot facebook McKinsey-2

Sorgente articolo:
L’ex consigliera M5s: “Speranza un ebreo che risponde agli ordini dei suoi padroni” – RomaToday

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Host
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro