Vaccini, il commissario Figliuolo: “Valutiamo di estendere AstraZeneca agli under 60” – la Repubblica

ROMA – Si sta valutando di estendere Astrazeneca alla “classe di età inferiore ai 60, questo sulla base degli studi. Ne sto parlando con Iss e con il Cts dell’Aifa”. Così il Commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo, all’inaugurazione dell’hub vaccinale presso il polo natatorio della Fin ad Ostia a Roma.

Cinque milioni di indecisi. Campagna da metà maggio per convincere i no-vax

“I vaccini vanno impiegati tutti – sottolinea Figliuolo – Astrazeneca è consigliato a determinate classi ma l’Ema dice che va bene per tutti. In Gran Bretagna lo hanno fatto in 21 milioni di persone, ci sono effetti collaterali infinitesimali. Dobbiamo impiegare tutto ciò che abbiamo altrimenti il ritmo della campagna vaccinale non raggiungerà gli obiettivi previsti”. Per questo motivo “è probabile che nell’arco della rolling review si possa valutare l’estensione anche agli under 60. Ne stiamo parlando con iol Cts, l’Iss e l’Aifa in base a studi fatti in Gran Bretagna. I vaccini vanno impiegati tutti”, aggiunge.

Dopo i casi AstraZeneca e J&J : cosa sono le trombosi e come si prevengono

L’Aifa aveva suggerito l’utilizzo solo per gli over 60 dopo lo stop di tre giorni all’utilizzo di quel vaccino in Europa dopo una serie di casa di reazioni avverse sospette. “E’ un discorso che la scienza sta vedendo, sulla base di studi avanzati – spiega Figliuolo – Dobbiamo credere nella scienza, è l’unico modo per uscire dalla pandemia. Progredendo nella campagna vaccinale abbiamo risultati, un calo dei contagi e una diminuzione delle vittime”.

Longform

Vaccino Covid: serve la seconda dose? Può essere fatta con un prodotto differente?

All’inaugurazione dell’hub nel polo natatorio il commissario dice: “Questo è un altro esempio di bella Italia, è un centro da dieci linee che può arrivare aáregime a oltre mille inoculazioni al giorno. Se ci vacciniamo in fretta, riapriamo anche lo sport. Oggi abbiamo 20,7 milioni somministrazioni a fronte di 24,7 milioni vaccini – continua – abbiamo 4 milioni di vaccini da inoculare in questi giorni finché il 6 maggio non arriveranno i nuovi afflussi. La campagna sta procedendo secondo quello che avevo prefigurato all’inizio. Seguiamo il piano e vaccineremo a brevissimo gli atleti che andranno alle Olimpiadi, perché questo è un segno dell’Italia che riparte”.

Vaccini AstraZeneca e J&J: “Così ho scoperto le trombosi”

Il presidente della Federnuoto, Paolo Barelli, poco prima, aveva evidenziato: “Abbiamo atleti che vanno alle olimpiadi, agli europei, ai mondiali e devono essere tutelati. Spero che quanto prima le autorità competenti aprano a quei duemila-tremila atleti che devono andare a Tokyo 2020. Prendere il coronavirus oggi vorrebbe dire saltare le Olimpiadi”.

“Un quarto della popolazione italiana ha avuto almeno la prima dose – aggiunge Fabrizio Curcio, capo della Protezione civile – A noi interessano le percentuali di somministrazione e tutto quello che abbiamo lo dobbiamo somministrare”.  

“L’apertura di questo nuovo hub vaccinale rispecchia quello che oggi è il sistema e fa comprendere lo sforzo straordinario del Paese nelle sue varie componenti”. “Anche lo sport – prosegue il capo della protezione civile – è un pezzo importante del Paese, ed è un messaggio importante il fatto che un Centro come questo, deputato al nuoto, sia trasformato in un hub vaccinale. Tutti i vaccini che abbiamo vanno somministrati, solo proseguendo con la campagna potremo andare verso la normalità”

Sorgente articolo:
Vaccini, il commissario Figliuolo: “Valutiamo di estendere AstraZeneca agli under 60” – la Repubblica

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Hosting
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende