Como, la madre naturale della donna malata di cancro accetta il prelievo di sangue: sì all’esame del Dna – TGCOM

Dopo l’appello della figlia 47enne, la donna si è convinta: con la garanzia dell’anonimato ha autorizzato i test per le cure

Senza il Dna della mamma, le cure per Daniela non potrebbero cominciare. L’ok ai test, scrive il Corriere della Sera, è arrivato anche grazie al personale del Tribunale dei minori di Milano, che si è attivato per aiutare la donna a elaborare un dolore lontano, ma sempre presente: la gravidanza in un contesto di violenza, la decisione di non abortire, l’affido della neonata a un orfanotrofio e il segreto con la nuova famiglia.

Nei giorni scorsi un medico e una psicologa, nella massima discrezione e nel rispetto della richiesta della madre naturale di restare anonima, hanno effettuato il prelievo che permetterà la mappatura genetica. L’incontro tra le due donne, quindi, non ci sarà, ma per Daniela si apre la possibilità di accedere al percorso di cure sperimentali che potrebbe aiutarla nella sua lotta contro il cancro.

Sorgente articolo:
Como, la madre naturale della donna malata di cancro accetta il prelievo di sangue: sì all’esame del Dna – TGCOM

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Video Corsi Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Realizza un Applicazione Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting