Il Senato ha approvato in prima lettura il disegno di legge sulla tutela dell’ambiente e della biodiversità in Costituzione – Il Post


Mercoledì il Senato ha approvato in prima lettura il disegno di legge che introduce la tutela dell’ambiente e della biodiversità nella Costituzione, e che era stato approvato a fine marzo dalla commissione Affari costituzionali del Senato: un passo che è stato considerato molto importante dalle forze politiche che avevano avanzato la proposta. Per la modifica in Costituzione saranno necessarie in totale quattro letture, quindi dovrà passare ancora due volte alla Camera e una al Senato.

Il disegno di legge prevede la modifica della Costituzione agli articoli 9, 41 e 117: nel primo, in cui attualmente si precisa che «la Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica», è prevista in particolare l’aggiunta del riferimento alla «tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni». Ci sono stati 224 voti favorevoli e nessun voto contrario; si sono astenuti 23 senatori di Fratelli d’Italia e Azione, che sostiene che nel disegno di legge manchi un riferimento allo sviluppo sostenibile.

Il disegno di legge era la sintesi di altre proposte precedenti fatte da Liberi e Uguali, Partito Democratico, Forza Italia, Movimento 5 Stelle e +Europa. Ad aprile la Lega aveva presentato al testo unificato della Commissione quasi 250 mila emendamenti. L’interpretazione dei commentatori era stata che la Lega volesse evitare troppi vincoli in difesa degli animali non domestici, che avrebbero potuto essere in contrasto con gli interessi della caccia e degli allevamenti, due settori in cui il partito di Matteo Salvini ha particolare seguito. Inoltre, si era detto, la Lega non gradiva il fatto che la modifica proposta dalla Commissione assegnasse allo Stato e non alle regioni la competenza esclusiva su queste materie, riducendo dunque gli interventi a livello locale su diverse questioni.

– Leggi anche: Perché la Lega aveva fatto ostruzionismo sulla tutela degli animali e dell’ambiente in Costituzione

(ANSA/ Gianluigi Basilietti)
Sorgente articolo:
Il Senato ha approvato in prima lettura il disegno di legge sulla tutela dell’ambiente e della biodiversità in Costituzione – Il Post

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Prova Gratuita di servizi Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Host