Vaccini, shock anafilattico dopo la prima dose di Pfizer. Salvato a Verona – Corriere della Sera

Italo Vantini
Italo Vantini

L’incidenza è di un caso su centomila, ma le reazioni avverse gravi al vaccino anti-Covid possono verificarsi. L’importante è che accada in un ambiente protetto sanitario. Quello che ti salva la vita. E’ l’esperienza vissuta il 2 giugno da Stefano Vanini, 50 anni, al centro vaccinazioni di Bussolengo, in provincia di Verona. L’unico caso emerso su 300mila somministrazioni eseguite nell’hub scaligero. L’uomo ha avuto uno shock anafilattico un quarto d’ora dopo aver assunto la prima dose di Pfizer Biontech. Immediato l’intervento dei sanitari presenti, in particolare del professor Italo Vantini, 78 anni, medico in pensione ma già primario di Gastroenterologia e specialista in Medicina interna dell’Università di Verona. Vanini ha una storia pregressa di shock anafilattico da puntura di imenotteri, quando nel 2001 fu aggredito dalle vespe. «Faccio il muratore, un lavoro duro, sono uno sportivo, non ho patologie e non assumo farmaci — racconta —. Adesso, a distanza di giorni, mi sento ancora come mi fosse venuto addosso un camion. Sono un miracolato, vivo solo grazie al dottor Vantini, che non finirò mai di ringraziare». «Bisogna capire — spiega il professore, raggiunto ieri al centro vaccinale — che chi subisce un evento così forte non ne risente solo fisicamente, subisce anche uno choc psicologico». E in effetti l’esperienza per l’uomo è stata choccante, è il caso di dirlo: la corsa in ambulanza a tutta velocità da Bussolengo al Pronto Soccorso dell’ospedale di Verona, il sentirsi più di là che di qua.

Leggi anche:

L’intervento

«Vanini — spiega il medico (il cui cognome differisce da quello del paziente solo per una «t» — ha avuto una reazione acuta al vaccino. Ma gli abbiamo subito somministrato idrocortisone e antistaminico e quando è collassato, perdendo conoscenza, gli ho iniettato nella gamba l’adrenalina. Poi, con l’ambulanza in servizio al centro vaccinale, lo abbiamo trasportato in ospedale. Ma già durante il trasferimento i parametri vitali stavano migliorando». Il professor Vantini sottolinea anche che non bisogna farsi prendere dal panico: sono rare le persone che avendo avuto uno shock da imenotteri sviluppano allergia al vaccino. «Noi medici vaccinatori siamo addestrati a riconoscere queste manifestazioni, distinguendo se sono reazioni allergiche ai farmaci, e quindi agli eccipienti del vaccino, o al vaccino stesso — precisa il camice bianco —. Lavoro all’hub di Bussolengo da febbraio e questo è il primo caso del genere che ci capita. Lo abbiamo subito segnalato all’Agenzia italiana del farmaco». Il professor Vantini, che dice di chiamarsi Italo perché la madre si chiamava Italia, ha scelto di fare il medico vaccinatore a 78 anni, sei giorni alla settimana, esponendosi anche a rischi personali e professionali. E spiega: «Se il governo dice che nel Paese c’è una chiamata alle armi poiché c’è una guerra in corso, io non sto con le mani in mano. Vaccinarsi è importante, non solo per sé ma per l’intera comunità. Qui c’è un team di giovani medici bravissimi, affiancati da noi vecchietti, e che ora hanno una grande esperienza sul campo». Stefano Vanini conclude invece con un monito: «Racconto la mia storia perché vorrei che chi come me ha avuto eventi anafilattici fosse sottoposto ai test allergologici prima di venire vaccinato».

La newsletter del Corriere del Veneto

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti gratis alla newsletter del Corriere del Veneto. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

9 giugno 2021 (modifica il 9 giugno 2021 | 19:36)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articolo:
Vaccini, shock anafilattico dopo la prima dose di Pfizer. Salvato a Verona – Corriere della Sera

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Prova Gratuita
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Host
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Free Web Hosting