Fanno il cocktail di vaccini, Pd confuso e San Mancini: quindi, oggi… – ilGiornale.it

– dicono che il 31 luglio il governo potrebbe non rinnovare lo stato di emergenza. Che bello. Sarà contento anche Speranza: ora può far pubblicare il suo libro “Perché guariremo”.

– breve riassunto del calvario di Astrazeneca. Prima lo avevano suggerito solo per gli under 55, poi per gli under 65, infine lo hanno aperto ai vecchi senza problemi di salute. Alla fine il Cts – stile come Ponzio Pilato – l’ha “raccomandato” in “via preferenziale” alle persone con più di 60 anni, decisione che ribaltava del tutto l’indicazione iniziale. E oggi? Oggi scopriamo che AstraZeneca dato ai ragazzini avrebbe “più rischi che benefici”. La morte della 18enne di Genova avrà effetti dinamitardi. E infatti già pensano di vietarlo agli under 60. Con tutto ‘sto casino poi non lamentatevi se si moltiplicano i No Vax, eh

– fermi tutti: anche il Pd la pensa come Kamala Harris, secondo cui gli immigrati non debbano andare al confine perché altrimenti “verranno rispediti indietro”. O almeno questo è quello che vogliono fa passare i dem. Poi vai a leggere meglio e scopri che del discorso della Harris non c’hanno capito una mazza. Infatti dicono no all’immigrazione irregolare, però sostengono le Ong si oppongono ai respingimenti. Che è l’esatto opposto del “vi rispediamo indietro”. Confusione totale

– roba da matti a Oxford, dove stanno cercando un modo per rendersi più ridicoli degli americani che abbattono le statue di Cristoforo Colombo. In pratica gli studenti del College hanno tolto dalla loro sala riunioni la foto della Regina Elisabetta perché “rappresenta la storia coloniale recente” del Regno Unito. Al suo posto cosa mettono, un ritratto del Che?

– Letta: “Non mi sono ancora pentito di essere tornato”. Noi sì

– indagati i pm De Pasquale e Spadaro sul caso Eni. Secondo l’accusa, ma soprattutto secondo i giudici che hanno smontato l’inchiesta sull’Eni, non avrebbero “depositato” una prova di “estrema rilevanza”, favorevole – che coincidenza! – alla linea della difesa. Dopo Csm, Palamara, Amara e questa roba qui, venitemi ancora a raccontare quanto è bella, brava e buona la magistratura

– roba da far strabuzzare gli occhi. Letta denuncia il “buco legislativo” sui magistrati candidati in politica solo ora che il centrodestra ne propone due a Roma e Napoli. Cioè ragazzi, dai, seriamente: cioè dopo Emiliano, De Magistris, Ingroia e compagnia cantante davvero avete il coraggio di lamentarvi?

– prima dell’inizio dell’Europeo abbiamo già glorificato allenatore e calciatori manco fossero prossimi alla santità. Oggi su Repubblica si raccontano le “cinquanta sfumature di Roberto Mancini”. L’addio di Pellegrini in apertura dei siti manco fosse Maradona. E avranno scritto più volte “notti magiche” in questi giorni che negli ultimi 29 anni. Non c’è da augurarselo eh, ma se uscissimo al primo turno di gufi da accusare ce ne sarebbero a bizzeffe

– non è ancora chiaro: i benefici dei vaccini “aumentano con l’aumentare dell’età”, come dice Speranza, o sarebbe più corretto dire che “si riducono” via via che si è più giovani?

– per Guido Raisi, ex direttore esecutivo dell’Ema, fare una prima iniezione con un vaccino e la seconda con un altro potrebbe “funzionare anche meglio”. E alcuni studi sembrano indicare che il mix di vaccinazioni possa aumentare la risposta immunitaria e stimolare la produzione di anticorpi specifici contro SARS-CoV-2. In pratica pensano di iniettare vaccini come se fosse un cocktail: “Mi dia un Negroni di anti-covid, grazie”

Sorgente articolo:
Fanno il cocktail di vaccini, Pd confuso e San Mancini: quindi, oggi… – ilGiornale.it

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Real Time
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Web Design
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro