Vaccino AstraZeneca, Matteo Bassetti: le ragazze che prendono la pillola sono più a rischio di trombosi. Non lo usiamo più – Il Tempo

Sullo stesso argomento:

«Occorrerà fare ulteriori indagini per capire il nesso tra vaccino e altri farmaci. Questo si deve alla campagna vaccinale e ai vaccini. È chiaro che i balletti comunicativi su AstraZeneca non hanno aiutato l’opinione pubblica. Credo che ci voglia una posizione netta e chiara. A questo punto dobbiamo avere il coraggio di dire che AstraZeneca è un vaccino di cui possiamo fare a meno e puntiamo su quelli a Rmna». Lo ha detto l’infettivologo Matteo Bassetti, partecipando alla trasmissione televisiva Stasera Italia in onda su Rete4, commentando il decesso della ragazza di 18 anni in Liguria.

«Mi dispiace dire questo – ha aggiunto – da uomo di scienza. Purtroppo il decesso di questa ragazza sicuramente è un bruttissimo momento. Posso raccontare cosa ho fatto personalmente io. Una nipote di 25 anni mi ha chiesto un mese fa se fare il vaccino AstraZeneca e le ho detto di sì. Al momento sappiamo che può esserci un aumento del rischio di trombosi, non consiglierei ad esempio a una ragazza giovane che prende la pillola anticoncezionale di fare AstraZeneca perché in qualche modo c’è un rischio maggiore di trombosi».

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Vaccino AstraZeneca, Matteo Bassetti: le ragazze che prendono la pillola sono più a rischio di trombosi. Non lo usiamo più – Il Tempo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro