Calabria, ragazza morta dopo Moderna. Fanno Astrazeneca: gravissime due donne – Il Tempo

Sullo stesso argomento:

Un momento tragico per le ragazze italiane che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. Dopo la notizia della morte di Camilla all’Ospedale di Genova dal Quotidiano del Sud giunge la triste comunicazione che Alessia Reda, di Mendicino, è deceduta ieri all’ospedale di Cosenza per una embolia polmonare. Secondo quanto riferito alla 24enne era stato somministrato a metà maggio il vaccino Moderna e a pochi giorni di distanza dall’inoculazione ha iniziato a sentirsi male, nonostante godesse di buona salute. L’Azienda Ospedaliera di Cosenza sta raccogliendo tutte le informazioni possibili e provvederà poi a segnalare il caso all’Aifa. Nel frattempo il Comune di Mendicino ha proclamato il lutto cittadino. “Alla luce del dolore profondo che ha colpito la nostra comunità, per la perdita della nostra giovanissima Alessia ho appena deciso di proclamare un lutto cittadino. Le bandiere del Municipio saranno poste a mezz’asta. Alla famiglia di Alessia la mia personale vicinanza e quella di tutti i cittadini mendicinesi. Che la terra ti sia lieve piccolo angelo”, le parole di Antonio Palermo, il primo cittadino.

La Viola quasi in lacrime dopo la morte di Camilla: Appelli inutili, vi avevo avvertito sulle giovani donne...

In Calabria non si fermano però qui i casi gravi che in qualche modo potrebbero avere un legame con i vaccini, visto che due donne, una di 46 e una di 49 anni, sono ricoverate in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione: a curarle l’ospedale Annunziata di Cosenza e l’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone. In entrambe i medici hanno riscontrato effetti collaterali gravi dopo il vaccino AstraZeneca: le due donne stanno combattendo contro le trombosi. La prima, secondo il Quotidiano del Sud, soffriva già di problemi di coagulazione, e dopo essersi sentita male è stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove le hanno diagnosticato una trombosi e un’emorragia cerebrale. Per ora l’operazione effettuata non ha portato a buone notizie. Non è noto se l’altra donna, ricoverata a Crotone in condizioni più che gravi soffrisse di patologie, ma anche lei è stata operata d’urgenza per una trombosi. L’allerta è a livelli incredibili.

Raccomandazione e nessun divieto su AstraZeneca. Altro pasticcio del Cts: non cambia nulla

Please enable JavaScript to view the

comments powered by Disqus.
Sorgente articolo:
Calabria, ragazza morta dopo Moderna. Fanno Astrazeneca: gravissime due donne – Il Tempo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999981 Cloudrealtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo sito web Personalizzato