Anziani lasciati sporchi, legati ai letti e nutriti con siringhe di cibo frullato: nei guai 17 infermieri e Oss – RomaToday

Anziani abbandonati nelle sala della ricreazione o nelle camere di degenza con i pannoloni sporchi, nutriti di frequente con siringhe contenenti cibo frullato che veniva spinto “con violenza nella loro bocca quasi fino a farli soffocare”, oppure ai quali venivano somministrati farmaci a base di benzodiazepine e antipsicotici al di fuori delle prescrizioni mediche e anche tenuti legati ai letti, immobilizzati, con le lenzuola, oppure in alcuni casi umiliai con frasi “offensive e derisorie e, in taluni casi, percuotendoli, così costringendoli a condizioni di vita penose”. Dodici le vittime stando a quanto ricostruito dal Pm.

È quanto sostengono le indagini gli inquirenti della Procura della Repubblica di Civitavecchia e i carabinieri di zona che hanno indagato su un caso di mala gestione di una residenza sanitari per anziani a Santa Marinella. Il focus delle forze dell’ordine nella struttura si è concentrato nel periodo tra il 2018 e il 2019. Stando a quanto ricostruito, nei guai sono finiti in 17 tra infermieri e operatori socio sanitari. A dare il via alle indagini una denuncia dei familiari di un degente della struttura fatta tre anni fa.

A seguito dalla denuncia, i militari della Stazione di Santa Marinella e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, dopo aver analizzato cosa accadesse all’interno della struttura, hanno sequestrato e analizzato le cartelle cliniche dei pazienti. Le 17 persone, secondo quanto spiegato dagli inquirenti sono “indagate a vario titolo per i reati di maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona e falsità ideologica commessa da pubblici ufficiali in atti pubblici”. 

Sorgente articolo:
Anziani lasciati sporchi, legati ai letti e nutriti con siringhe di cibo frullato: nei guai 17 infermieri e Oss – RomaToday

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Invia Email di Marketing
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Prova Gratuita
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999985 Ugo Fiasconaro