No Green Pass, sospeso il giudice Angelo Giorgianni: parlò alla manifestazione a piazza del Popolo – Corriere Roma

È stato sospeso dalle funzioni e dallo stipendio il giudice Angelo Giorgianni, consigliere alla Corte d’appello di Messina, che il 9 ottobre scorso parlò a Roma dal palco dei No Green pass a piazza del Popolo il 9 ottobre scorso. Lo ha deciso la sezione disciplinare del Csm, accogliendo la richiesta del procuratore generale della Cassazione Giovanni Salvi.

Leggi anche

Il magistrato, sottosegretario agli Interni nel governo Prodi I nel 1996 (si dimise nel 1998), è uno degli autori del libro «Strage di Stato. Le verità nascoste del Covid 19», finito al centro delle polemiche anche per la prefazione firmata da Nicola Gratteri, procuratore capo di Catanzaro. Parole dure sono state pronunciate dal giudice durante la manifestazione No Green Pass a piazza del Popolo, dove ha lanciato un «preavviso di sfratto a coloro che occupano abusivamente i palazzi del potere» e annunciato di volere «un processo, una nuova Norimberga, per i morti, le privazioni e la sofferenza che hanno causato». Dal palco il giudice aveva anche annunciato dimissioni volontarie «per poter esprimere liberamente le mie opinioni».

27 ottobre 2021 | 13:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articolo:
No Green Pass, sospeso il giudice Angelo Giorgianni: parlò alla manifestazione a piazza del Popolo – Corriere Roma

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Primo su google