Ha la febbre alta, ad Alzano la 28enne Dalila muore dopo poche ore. Aperto un fascicolo – L’Eco di Bergamo

Una giovane nel fiore degli anni, una mamma guerriera. La comunità di Alzano sta vivendo ore di profondo dolore per la scomparsa di due donne, morte a poca distanza una dall’altra. Quella di Sonia Tironi è stata una lunga battaglia contro il cancro, «sempre con il sorriso», ricordano i tanti amici, una lotta che si è chiusa a 49 anni, lasciando due figlie. Aveva 28 anni appena, invece, Dalila Bianchi. Bella, solare, portata via all’improvviso, nel giro di poche ore.

«Non si era sentita bene, aveva febbre alta – spiega la sorella Valeria – e lunedì 22 novembre alle 6 è andata in ospedale, al Pronto soccorso di Alzano dove, dopo gli esami, è stata dimessa verso mezzogiorno con la diagnosi di infezione alle vie urinarie. Ma nella notte le sue condizioni si sono aggravate ed è morta – aggiunge con la voce spezzata dal dolore –. Non eravamo preoccupati, non sembrava nulla di grave. Poi di notte ho ricevuto quella telefonata dai miei genitori…».

Sorgente articolo:
Ha la febbre alta, ad Alzano la 28enne Dalila muore dopo poche ore. Aperto un fascicolo – L’Eco di Bergamo

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Free Web Host
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online