Lyle Kercher: “Rispettiamo il fatto che Guede abbia scontato la pena e vada avanti con la sua vita” – Tuscia Web

Delitto di Perugia – Il fratello di Meredith: “Forse non sapremo mai cosa è successo veramente”

di Daniele Camilli

Condividi la notizia:

Viterbo – “Rispettiamo il fatto che Rudy Guede abbia scontato la sua pena secondo le regole della giustizia italiana e la sentenza che lo ha condannato, e che ora vada avanti con la sua vita, così come noi con la nostra e come meglio possiamo”. A parlare è Lyle Kercher, fratello di Meredith, la ragazza uccisa in via della Pergola a Perugia nel novembre del 2007. Rudy Guede, che ha finito di scontare la pena il 20 novembre scorso, è stato condannato in via definitiva per concorso in omicidio. Lunedì, il magistrato di sorveglianza di Viterbo ha dato il suo nulla osta alla richiesta presentata dall’avvocato Fabrizio Ballarini di un ulteriore sconto di pena di 45 giorni rispetto ai 1100 già ottenuti durante il percorso carcerario.


Meredith Kercher

Meredith Kercher


Guede era detenuto nel carcere di Mammagialla, ma da più di un anno risiede nel centro storico della città, senza più tornare in istituto, nemmeno a dormire. Fuori dal carcere Rudy Guede fa volontariato con la Caritas e lavora con il Centro per gli studi criminologici.

La famiglia Kercher sapeva dell’uscita anticipata di Guede? Come l’ha vissuta? “Sapevamo che questo giorno sarebbe arrivato – scrive Lyle Kercher in un comunicato – ma ci ha colto lo stesso alla sprovvista, anche perché arriva poche settimane dopo la morte di Meredith. E questo rende tutto più difficile. Dopodiché per noi era veramente insignificante che Rudy Guede uscisse il 4 gennaio oppure il 20 novembre”.


Perugia - La casa in via della Pergola

Perugia – La casa in via della Pergola


Meredith Kercher era una studentessa inglese in Italia nell’ambito del progetto Erasmus presso l’università di Perugia. Era nata a Londra, il 28 dicembre 1985. Quasi un anno esatto prima di Guede, anche lui di dicembre, ma del 1986. Una famiglia, Arline e John Kercher, i genitori, il padre è morto all’inizio del 2020, Stephanie e Lyle, la sorella e il fratello, che nonostante il dramma che gli è stato inflitto, ha mantenuto sempre un percorso coerente e nel pieno rispetto di tutti.

Rudy Guede si è sempre proclamato innocente e, nonostante la condanna a 16 anni di detenzione, un pezzo dell’opinione pubblica sembra essere dalla sua parte. Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati assolti in via definitiva già da tempo. Si saprà mai la verità su quanto accaduto a Perugia il primo novembre del 2007?


Rudy Guede

Rudy Guede


“Abbiamo sempre rispettato ogni aspetto del sistema legale italiano durante l’intero processo – scrive Lyle Kercher – e, anche questa volta, rispettiamo il fatto che abbia scontato la sua pena e la sentenza di condanna. Forse non sapremo mai cosa è successo veramente la notte in cui Meredith ci è stata portata via”.

Daniele Camilli


La nota inviata alla testata inglese The Sun

We knew this day would arrive but the suddenness – and lack of advance warning – has caught us off guard and coming just weeks after the anniversary of Meredith’s death makes it all the more difficult. The early completion of his sentence being only a matter of weeks is in itself fairly insignificant”.

“We have always respected the nuances of the Italian legal system throughout the whole process and again, respect that he has served his time in accordance with the chosen trial and sentence that was handed down to him. We may never know what truly happened the night Meredith was taken from us but can only hope that he now gets on with his life without incident or attention – and that we can be left to get on with ours, as best we can.

 Lyle Kercher


Fotogallery: La nuova vita di Rudy Guede – Il primo permessoIl lavoro al CscIl torneo di scacchi al Bistrot – Video: Fuori dal carcere

Articoli: Raffaele Sollecito: “Ho sofferto anche per colpa di Guede, ma sono aperto al perdono” – L’avvocato Fabrizio Ballarini: “Guede in questi anni si è preparato ad affrontare la vita dopo la detenzione…” – Rudy Guede diventa subito un caso internazionale… e il Times di Londra cita Tusciaweb – “Rendiamo lode a Dio”… anche le suore salutano il ritorno in libertà di Rudy Guede – Rudy Guede è libero – Rudy Guede, depositata la richiesta di liberazione… – Rudy Guede, la pena è finita…

Condividi la notizia:

25 novembre, 2021

Delitto di Perugia … Gli articoli

  1. “Guede ricomincerà da dove la sua storia si è interrotta 14 anni fa…”
  2. “Ho sofferto anche per colpa di Guede, ma sono aperto al perdono”
  3. “Rendiamo lode a Dio”… anche le suore salutano il ritorno in libertà di Rudy Guede
  4. Rudy Guede diventa subito un caso internazionale… e il Times di Londra cita Tusciaweb
  5. “Guede in questi anni si è preparato ad affrontare la vita dopo la detenzione…”
  6. Rudy Guede è libero
  7. Rudy Guede, depositata la richiesta di liberazione…
  8. Rudy Guede, la pena è finita…
  9. Scarcerazione di Guede, Amanda Knox contro il New York Post: “Su quel titolo non dovrei esserci io”
  10. “Un ragazzo dolcissimo che ha pagato per tutti…”
  11. Rudy Guede serve alla mensa dei poveri e sanifica una chiesa…
  12. “Guede si è messo al servizio dei più fragili, è diventato una risorsa della nostra comunità”
  13. “Rudy Guede non dovrà piu tornare a dormire in carcere la sera”
  14. Rudy Guede esce dal carcere
  15. “Rudy Guede, che ha violentato e ucciso la mia coinquilina e mi ha incolpato, sta progettando un libro verità”
  16. “Rudy Guede è l’unico che ha pagato perché povero e nero”
  17. Rudy Guede in semilibertà e con una casa nel centro storico della città
  18. Amanda Knox curerà una rubrica del Westside Seattle
  19. Rudy Guede al lavoro dal lunedì al venerdì, weekend in carcere
  20. Semilibertà per Rudy Guede, ma niente servizi sociali
  21. “Smile of murderer” – “Il sorriso dell’assassino”
  22. “Rudy Guede ha violentato e ucciso Meredith”
  23. Amanda Knox sbarca a Milano, mentre Rudy Guede va verso la seconda laurea
  24. Rudy Guede potrebbe lasciare il carcere
  25. Franca Leosini: “Guede mi telefona ogni settimana”
  26. Sollecito: “Auguri a tutte le donne”, Amanda Knox: “Grazie”
  27. Revisione del processo a Guede, anche la Cassazione dice no
  28. “La responsabilità di Guede tiene a prescindere dalla responsabilità degli altri”
  29. “Prematuro parlare di semilibertà, per Guede solo permessi premio”
  30. Rudy Guede fuori dal carcere per lavoro e Facebook si divide
  31. Primo giorno di lavoro fuori dal carcere, Rudy Guede arriva in bicicletta
  32. Lavoro esterno al carcere per Rudy Guede
  33. “Omicidio Kercher, una ferita che non si rimarginerà mai”
  34. “Guede deve essere espulso dopo avere espiato la pena”
  35. Rudy Guede è tornato a Perugia
  36. Guede: “Non mi arrendo, so di essere innocente”
  37. Respinta la revisione del processo a Guede
  38. Revisione processo Guede, a gennaio la decisione
  39. Revisione processo Guede, sarà udienza tecnica
  40. Revisione processo per Rudy Guede, fissata l’udienza
  41. “Spero sia solo per il reinserimento sociale”
  42. “Scioccante che Guede sia in città con gli amici”
  43. Rudy Guede a cena fuori dal carcere
  44. Rudy Guede: “Sono innocente!”
  45. Omicidio Kercher, chiesta revisione del processo per Guede
  46. “Online l’archivio di Guede sull’omicidio Kercher”
  47. Rudy Guede laureato in storia con 110 e lode
  48. Rudy Guede discute la tesi di laurea
  49. “Guede presenterà richiesta di revisione della sentenza”
  50. Rudy Guede fuori dal carcere di Mammagialla
  51. Rudy Guede per 36 ore fuori dal carcere
  52. “Il carcere insegna a essere pazienti…”
  53. Slitta il permesso premio per Rudy Guede
  54. “Potrò di nuovo sentire il sole sulla pelle”
  55. Laurea a luglio per Rudy Guede
  56. “Lavoro in carcere, mezzo di reinserimento e necessità”
  57. “Perché Sollecito insiste a spiegare come è andata?”
  58. Il caso Guede al centro del seminario “Il concetto di notizia”
  59. L’ambasciata ivoriana incontra in carcere Rudy Guede
  60. La storia di Rudy Guede sta in piedi, ecco perché…
  61. Rudy Guede verso la revisione del processo
  62. “L’unica mia colpa è di non aver soccorso Meredith”
  63. “Sollecito ascolti quello che ho da dire, poi mi denunci”
  64. “In carcere per concorso in omicidio con persone assolte”
  65. Rudy Guede incarica il Csc di seguire la sua vicenda processuale
  66. Rudy Guede: “Io l’unico condannato”
  67. I legali Guede: “Non stiamo valutando una revisione processo”
  68. “Dimostrerò la mia innocenza”
  69. Rudy Guede: “Sono innocente”
  70. Semilibertà per Rudy Guede, ma non era vero
  71. “Chi ha ucciso Meredith è ancora in libertà”
  72. Rudy Guede: “Sono rimasto l’unico a pagare”
  73. “Chiederemo la revisione del processo”
  74. Tempo di esami anche per Rudy Guede

Sorgente articolo:
Lyle Kercher: “Rispettiamo il fatto che Guede abbia scontato la pena e vada avanti con la sua vita” – Tuscia Web

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Prova Gratuita di servizi Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime