Coronavirus, il bollettino del 14 gennaio: in Sicilia 10.023 nuovi casi e altri 21 morti – La Sicilia

Sembra appiattirsi sempre di più la curva epidemiologica di questa quarta ondata di Covid in Sicilia ma a macchia di leopardo anche nel resto del Paese. E anche sul fronte dei ricoveri i numeri sembrano evidenziare un rallentamento che potrebbe anche evitare a questo punto il passaggio della regione in zona arancione. Il bollettino del ministero della Salute nella riga che riguarda l’Isola oggi riporta 10.023 nuove infezioni da SARS-CoV-2 a fronte di 50.567 tamponi processati e riporta purtroppo anche altre 21 vittime (oggi record di morti della quarta ondata a livello nazionale). Ieri i nuovi casi erano stati 11.354 (a fronte di 59.167 tamponi) e i decessi 26. Il tasso di positività oggi è salito al 19,8% ieri era 19,1%.

Pubblicità

A livello nazionale, con i circa diecimila contagi odierni la Sicilia scende all’ottavo posto in Italia (ieri era al settimo) per incremento dei nuovi casi dopo Lombardia (+33.856), Emilia Romagna (+20.346),  Campania (+20.206), Veneto (+18.357), Lazio (+15.307), Piemonte (+14.609) e Toscana (+11.859)  tutte regioni che comunque hanno processato un maggior numero di tamponi rispetto al nostro sistema sanitario.

A livello regionale, oggi è la provincia di Catania quella che fa registrare il maggior numero di focolai attivi e anche di nuovi casi, seguita a distanza  dalla provincia palermitana. Ecco la distribuzione dei 10.023 casi odierni provincia per provincia

  • Catania: 2.957
  • Palermo: 2.492
  • Siracusa: 1018
  • Agrigento: 856
  • Ragusa: 724
  • Caltanissetta: 699
  • Messina: 674
  • Trapani: 458
  • Enna: 145

Gli attualmente positivi nell’Isola sono 158.121 (ieri erano 150.466), di cui 158.121 in isolamento fiduciario (ieri 149.003), 1.307 ricoverati in ospedale con sintomi da Covid (ieri erano 1.300) e 165 ricoverati gravi in Terapia intensiva (ieri erano 163) con 15 ingressi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 11). I guariti sono 875 mentre le vittime come detto sono 21 e portano il totale dei decessi a 7.812. La Regione siciliana ha comunica che i decessi resi noti oggi sono avvenuti: sei il 13 gennaio, undici il 12 gennaio, uno l’11 gennaio, due il 9 gennaio e uno il 4 gennaio.

IN ITALIA

Sono 186.253 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 184.615. Le vittime sono invece 360 mentre ieri erano state 316: si tratta del numero più alto in questa quarta ondata. Nel bollettino odierno, sui 360 decessi, 27 sono riferibili a vari giorni scorsi ma registrati solo oggi. 

Sono 2.398.828 gli attualmente positivi al Covid in Italia, 75.310 in più rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 8.356.514 e i morti 140.548. I dimessi e i guariti sono invece 5.817.138, con un incremento di 125.199 rispetto a ieri.

Sono 1.132.309 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 1.181.179. Il tasso di positività è al 16,4%, in aumento rispetto al 15,6% di ieri.

Sono 1.679 i pazienti in terapia intensiva, 11 in più nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 136 (ieri 156). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 18.019, ovvero 371 in più rispetto a ieri.

Pubblicità

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Sorgente articolo:
Coronavirus, il bollettino del 14 gennaio: in Sicilia 10.023 nuovi casi e altri 21 morti – La Sicilia

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Pubblicità via Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro