Milano, Bocconi: troppe aggressioni (di sera) al parco Ravizza, studenti accompagnati a casa – Corriere Milano

di Giovanna Maria Fagnani

Si tratta di una sorta di «pedibus», attivo dalle 18 e fino a mezzanotte e mezza, dal lunedì a venerdì. Gli studenti che si fermano fino a tardi nelle biblioteche o nelle aule studio saranno accompagnati dall’Università alle Residenze Spadolini, Dubini e Isonzo

Addetti dell’Università Bocconi accompagneranno ogni sera gli studenti dall’ateneo di via Gobbi fino alle residenze più vicine, nella zona di viale Toscana. Una sorta di «pedibus», attivo dalle 18 e fino a mezzanotte e mezza, dal lunedì a venerdì. Un servizio che è stato attivato dall’ateneo su richiesta del gruppo studentesco B.lab, il più numeroso della Bocconi. Il gruppo denuncia sui social di aver chiesto e ottenuto il servizio di accompagnamento dopo la segnalazione di furti e aggressioni avvenuti ai danni di allievi dell’ateneo nel parco Ravizza.

Fra via Gobbi e viale Toscana ci sono circa 900 metri di distanza, che diventano 750 «tagliando» per il parco dove, tuttavia, molti studenti sono restii a passare, soprattutto di sera. Il servizio di accompagnamento – curato non da vigilantes, ma dagli addetti che già oggi si occupano di verificare, ad esempio, il mantenimento delle distanze e il rispetto delle altre norme anti Covid – è pensato per gli studenti che si fermano fino a tardi nelle biblioteche o nelle aule studio e porterà i ragazzi che vi aderiranno dall’Università alle Residenze Spadolini, Dubini e Isonzo e viceversa. Il «pedibus» per ora è sperimentale e durerà fino alla fine della sessione invernale, poi l’ateneo deciderà come procedere. Nel frattempo getta acqua sul fuoco, spiegando che non sarebbe stato istituito per motivi di sicurezza, come sostengono invece gli studenti, bensì «ll servizio, in linea con le best practice internazionali, ha l’obiettivo di supportare gli studenti che frequentano l’università e la sua biblioteca in orari serali. Il servizio vuole favorire la socializzazione e la conoscenza del territorio e diffondere la cultura della mobilità sostenibile. Obiettivo della Bocconi è assicurare servizi di elevato standard alla sua comunità in collaborazione con tutte le istituzioni e gli operatori coinvolti».

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

14 gennaio 2022 (modifica il 14 gennaio 2022 | 19:21)

Sorgente articolo:
Milano, Bocconi: troppe aggressioni (di sera) al parco Ravizza, studenti accompagnati a casa – Corriere Milano

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Webinar Online
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Consulenza realizzazione Applicazioni Web
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro