A Roma i funerali di David Sassoli, leader Ue e capi di Stato per l’ultimo saluto – Il Sole 24 ORE

2′ di lettura

Ultimo saluto a David Sassoli, il presidente del Parlamento Ue morto nei giorni scorsi. Alle 12 i funerali di Stato nella chiesa di Santa Maria degli con le più alte cariche dello Stato e i presidenti della Commissione e del Consiglio Ue von der Leyen e Michel. Alle esequie anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il premier spagnolo Pedro Sanchez. Qualche centinaio di persone ha seguito i funerali davanti un maxischermo allestito nelle immediate vicinanze della Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri

Quattromila persone alla camera ardente

Ieri circa 4mila persone hanno reso omaggio a Sassoli alla camera ardente allestita in Campidoglio, con in sottofondo le musiche sacre di Bach. C’erano i colleghi della sua vita da giornalista, quelli con cui ha condiviso la carriera politica fino alla presidenza del Parlamento europeo, e poi tanta gente comune. In un’atmosfera di commozione generale per la scomparsa di una persona «esempio per la classe politica – per dirla con il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei -. Pace, solidarietà, apertura nei confronti degli altri, fratelli tutti, questo è stato il suo programma di vita».

Loading…

L’omaggio di colleghi e amici

Fra i primi alla camera ardente Draghi e Mattarella. Poi il ministro della Cultura, Dario Franceschini, che con Sassoli era uno dei ’ragazzi di Zac’, la generazione Dc di Zaccagnini, e che convinse l’amico prima a entrare in politica e poi nel 2009, da segretario del Pd, a candidarsi al Parlamento europeo. Commoventi i picchetti d’onore degli ex colleghi della Rai, dei vertici del Pd, degli europarlamentari dem e di chi fino a pochi giorni fa ha lavorato a stretto contatto con Sassoli al Parlamento europeo, a partire dalla maltese Roberta Metsola, vicepresidente che ha assunto la presidenza ad interim.

Il ricordo degli avversari politici

Davanti al feretro e al ritratto sorridente di Sassoli con alle spalle la bandiera Ue, una coda ininterrotta per otto ore di ministri, autorità, politici di ogni partito, da Giorgia Meloni («Era leale, rispettava gli avversari, mi mancherà») ad Antonio Tajani, passando per Gianni Letta, accolti dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. Poi sindaci dell’Anci, volti Rai come Monica Maggioni, Bianca Berlinguer, Bruno Vespa.

Scopri di più

La commemorazione a Strasburgo

Mentre a Roma si avviava alla chiusura la camera ardente, a Brest, nel nord-ovest della Francia, Sassoli veniva ricordato con un minuto di silenzio dalle diplomazie europee al vertice dei ministri degli Esteri Ue, con Luigi Di Maio che sottolineava il “vuoto enorme” lasciato da questa scomparsa. Una commemorazione si terrà lunedì pomeriggio a Strasburgo, alla plenaria del Parlamento Ue, a cui dovrebbe partecipare anche il premier Mario Draghi.

Sorgente articolo:
A Roma i funerali di David Sassoli, leader Ue e capi di Stato per l’ultimo saluto – Il Sole 24 ORE

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999987 Il tuo Sito Web Personalizzato
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Servizi B2B di Video Conferenza
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Parola chiave nella ricerca
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email