Covid in Italia, il bollettino di oggi 26 gennaio: 167.206 nuovi casi e 426 morti – Corriere della Sera

di Paola Caruso

I dati di mercoledì 26 gennaio. Il tasso di positività sale al 15,2% con 1.097.287 tamponi. Attenzione alle correzione dei dati di ieri, avvenuta oggi con l’inserimento di Bolzano. Ricoveri: -36. Terapie intensive: -26

Sono 167.206 i nuovi casi di Covid in Italia (ieri sono stati 190.514 con l’aggiornamento odierno dei dati di Bolzano che ieri mancavano*, qui il bollettino). Sale così ad almeno 10.383.561 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 426 (ieri 469, con la correzione odierna di Bolzano*), per un totale di 144.770 vittime da febbraio 2020.

Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 7.522.210 e 139.421 quelle che sono diventate negative nelle ultime 24 ore (ieri 235.177*). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 2.716.581, pari a +27.319 rispetto a ieri (-20.595* il giorno prima).

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 1.097.287, ovvero 324.258 in meno rispetto a ieri quando erano stati 1.421.545*. Il tasso di positività è 15,2% (l’approssimazione di 15,23%); ieri era 13,3%.

Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. Il «picco settimanale» si è verificato ieri e adesso la curva in oscillazione si muove come di consueto verso il basso. Un piccolo miglioramento si vede dal confronto con lo scorso mercoledì (19 gennaio) — lo stesso giorno della settimana — quando sono stati registrati +192.320 casi con un tasso del 16,3%: oggi, infatti, ci sono meno nuove infezioni di quel giorno, con una percentuale inferiore di oltre un punto (15,2% contro 16,3%). Basta guardare il grafico della curva per capire che la tendenza è in discesa molto lenta.

A livello globale, secondo l’Oms, nella settimana 17-23 gennaio si è verificato il record settimanale di nuovi casi, circa 21 milioni, pari a +5% rispetto alla settimana prima (era +20% l’incremento nel report precedente). Nello stesso arco di tempo i decessi sono stati circa 50mila (erano 45mila la settimana scorsa). E l’Italia è al secondo posto per numero di nuovi positivi in Europa, con un dato simile a quello della scorsa settimana.

Il sistema sanitario

Diminuiscono le degenze in ogni area. Per la prima volta nel nuovo anno si riducono i due parametri, quello delle ospedalizzazioni ordinarie e quello delle rianimazioni. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -36 (ieri +175*), per un totale di 20.001 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono -26 (ieri +6*) — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI —, portando il totale dei malati più gravi a 1.665, con 123 ingressi in rianimazione (ieri 131).

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Qui la tabella con i dati complessivi fornita dal ministero della Salute.

Lombardia 2.044.124: +27.808 casi (ieri +28.372)
Veneto 1.083.850: +19.820 casi (ieri +24.312)
Campania 981.953: +12.854 casi (ieri +16.380)
Emilia-Romagna 980.678: +19.028 casi (ieri +13.561)
Piemonte 829.743: +14.207 casi (ieri +18.656)
Lazio 825.879: +14.987 casi (ieri +17.165)
Toscana 694.195: +10.535 casi (ieri +13.810)
Sicilia 590.777: +7.917 casi (ieri +7.516)
Puglia 570.435: +8.759 casi (ieri +12.751)
Liguria 277.205: +5.708 casi (ieri +7.169)
Friuli Venezia Giulia 249.702: +4.104 casi (ieri +4.608)
Marche 238.395: +6.196 casi (ieri +7.806)
Abruzzo 201.342: +3.551 casi (ieri +4.627)
Calabria 163.087: +1.569 casi (ieri +1.256)
P. A. Bolzano 153.775: +2.573 casi (ieri +3.774)
Umbria 147.254: +2.156 casi (ieri +2.384)
Sardegna 119.989: +1.461 casi (ieri +1.433)
P. A. Trento 116.071: +2.138 casi (ieri +2.740)
Basilicata 59.124: +1.000 casi (ieri +1.345)
Molise 28.090: +457 casi (ieri +369)
Valle d’Aosta 27.893: +378 casi (ieri +480)

I decessi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 36.758: +74 decessi (ieri +70)
Veneto 13.044: +36 decessi (ieri +53)
Campania 9.007: +44 decessi (ieri +38)
Emilia-Romagna 14.902: +53 decessi (ieri +38)
Piemonte 12.516: +12 decessi (ieri +23)
Lazio 9.717: +18 decessi (ieri +31)
Toscana 8.127: +42 decessi (ieri +27)
Sicilia 8.336: +51 decessi (ieri +71)
Puglia 7.168: +15 decessi (ieri +18)
Liguria 4.838: +9 decessi (ieri +32)
Friuli Venezia Giulia 4.440: +15 decessi (ieri +18)
Marche 3.382: +15 decessi (ieri +11)
Abruzzo 2.777: +12 decessi (ieri +7)
Calabria 1.826: +10 decessi (ieri +15)
P. A. Bolzano 1.344: +1 decessi (ieri +1)
Umbria 1.605: +3 decessi (ieri +8)
Sardegna 1.821: +10 decessi (ieri +4)
P. A. Trento 1.465: +2 decessi (ieri +2)
Basilicata 672: +2 decessi (ieri +1)
Molise 523: nessun nuovo decesso (ieri +1)
Valle d’Aosta 502: +2 decessi (ieri nessun nuovo decesso)

Qui tutti i bollettini del 2022, qui quelli del 2021 e qui quelli del 2020.
Qui le ultime notizie della giornata.

Il Corriere ha creato una newsletter sul Covid. È gratis: ci si iscrive qui.

*La Provincia di Bolzano ha comunicato oggi i dati di ieri, di conseguenza molti dati del bollettino di ieri sono cambiati, dai tamponi ai decessi, alle degenze. Influendo anche su quelli di oggi che si ricavano per sottrazione.

La regione Abruzzo comunica che del totale dei decessi comunicati in data odierna 5 casi sono avvenuti nei giorni scorsi e che dal totale dei positivi sono stati eliminati 6 casi in quanto non pazienti COVID-19.

La regione Campania comunica che 11 decessi registrati oggi, risalgono ad un periodo compreso tra il 18/01 e il 23/01 2002.

La regione Emilia Romagna comunica che sono stati eliminati 16 casi, comunicati nei giorni precedenti, in quanto giudicati non casi COVID-19.

La regione Friuli Venezia Giulia comunica che dal totale dei positivi sono stati eliminati 18 casi: 9 con test antigenico positivo non confermato da test molecolare e 9 casi rimossi dopo revisione.

La P.A. di Bolzano comunica che dei 2.573 nuovi positivi, 22 derivano da test antigenici confermati da test molecolare e che sono stati eliminati 2 casi positivi al test antigenico ma negativi a test molecolare.

La regione Sicilia comunica che i decessi riportati in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: N. 1 il 26/01/22 – N. 10 il 25/01/22 – N. 26 il 24/01/22 – N. 3 il 23/01/22 – N. 4 il 22/01/22 – N. 2 il 21/01/22 – N. 1 il 17/01/22 – N. 2 il 15/01/22 – N. 1 il 11/01/22 – N. 1 il 06/01/22

Articolo in aggiornamento…

26 gennaio 2022 (modifica il 26 gennaio 2022 | 17:53)

Sorgente articolo:
Covid in Italia, il bollettino di oggi 26 gennaio: 167.206 nuovi casi e 426 morti – Corriere della Sera

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999995 Automazione di campagne Email
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Servizi B2B di Video Conferenza
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999986 Cloud Realtime