Guardie Giurate, a un passo dall’essere poliziotti a pieno titolo – Il Faro online

“Dopo tanti anni, in cui la figura della guardia particolare giurata, è vissuta in un limbo giuridico, che non le consentiva di poter avere una precisa connotazione e conseguentemente un ruolo giuridicamente ben definito, grazie all’interesse fattivo dimostrato dall’On. Gianni Tonelli e alla costante collaborazione del presidente A.g.r.i. Massimo Raffi, siamo finalmente giunti ad un importante traguardo”. Lo afferma un comunicato dell’A.g.r.i.

“Dal 2003 – prosegue -, stavamo aspettando un disegno di legge che venisse portato alla Camera, per riformare la materia della vigilanza privata dalle fondamenta, e oggi assistiamo finalmente alla presentazione del D.L. 3493, a firma dell’On. Gianni Tonelli, che andrà in discussione alla  Camera dei deputati. Un traguardo per tanti versi inaspettato, ma fortemente voluto dal Presidente A.g.r.i. Massimo Raffi, e raggiunto, come precedentemente detto, grazie all’interesse e all’opera dell’On. Gianni Tonelli.

Questo decreto, per come è stato concepito e predisposto, stabilisce precisi ambiti di intervento della vigilanza privata e fissa criteri di professionalità per le guardie giurate, e verrà calendarizzato il 25 maggio. Il provvedimento – ha spiegato il Presidente AGRI Massimo Raffi – mira a consentire uno sviluppo controllato delle attività di sicurezza effettuate da privati, e a rendere gli istituti di vigilanza capaci di rispondere in maniera ottimale alle esigenze dell’utenza, e a valorizzare le professionalità impiegate.

Pertanto, questo provvedimento, si riaggancia non solo al decreto Pisanu-Mantovano del 2003, che rimase lettera morta per svariati motivi, ma anche al concetto di “sicurezza sussidiaria e partecipata”, il cui primo fautore fu il compianto Capo della Polizia Antonio Manganelli.

Questo disegno di legge, si pone l’obiettivo di professionalizzare in maniera precisa e puntuale, gli operatori della sicurezza privata che rivestono la qualifica di guardia particolare giurata, definendone ambiti operativi, poteri e attribuzioni certi. Tutto ciò è un importante passo in avanti, nella rivalutazione professionale delle guardie particolari giurate, con ricadute positive sia per quanto riguarda il riassetto di un mercato di settore dominato dal dumping aziendale, che sul piano occupazionale e di inquadramento economico degli operatori in esso impiegati”.

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Sorgente articolo:
Guardie Giurate, a un passo dall’essere poliziotti a pieno titolo – Il Faro online

User ID Campaign ID Link
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999978 Fiasconaro
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999988 Pubblicizza sito
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999997 Videochiamate per le Aziende
d9a95efa0a2845057476957a427b0499 l-99999980 Ugo Fiasconaro